Inizio anno ricco di successi per la Rari Nantes

Il 25 aprile prossimo nella piscina di via Miola si svolgerà il XXVI Trofeo “Città di Saronno” . Attesi oltre 500 atleti da tutta Italia

Rari Nantes Saronno

Il settore agonistico della Rari Nantes Saronno è nel pieno della stagione natatoria e anche quest’anno non mancano grandi risultati e soddisfazioni per la squadra saronnese.
Ai campionati regionali invernali di categoria svoltisi nei weekend del 14-15 febbraio, 21-22 febbraio due atleti si sono distinti in modo particolare. Filippo Radice, classe 2001, ha infatti conquistato il 3° posto nei 100 metri e nei 50 metri stile libero. Giorgia Busnelli del 2000 ha invece vinto la medaglia d’argento nei 50 stile libero e si è piazzata ai piedi del podio sia nei 50 metri rana che nei 100 metri stile libero, ottenendo due quarti posti.

L’élite saronnese ha poi partecipato ai Campionati Nazionali Giovanili 2015 dal 20 marzo al 25 marzo 2015 a Riccione: Filippo Radice ha gareggiato nei 50, nei 100 e nei 200 metri stile libero mentre Giorgia Busnelli nei 50, nei 100 metri stile libero e nei 50 rana. Erika Frusca, classe 1999 ha nuotato i 50 metri dorso, migliorando il proprio record personale.

La Rari Nantes ha schierato anche la staffetta maschile 4×100 metri stile libero categoria ragazzi: con Elia Antonini, Davide Lattuada, Lorenzo Cecchetto e Filippo Radice. Anche loro hanno migliorato il tempo di qualificazione.
I più giovani atleti della squadra, gli esordienti, sono invece attesi ai prossimi campionati regionali primaverili che si svolgeranno a Milano entro fine aprile. Quattro gli atleti – mati nel 2002 e nel 2003- ammessi alle finali: Samuele Mariani, Andrea Citterio, Alberto Cardin e Simone Piubeni, i quali gareggeranno sia in gare individuali che nella staffetta.

Grande entusiasmo e soddisfazione per il direttore tecnico Leonardo Sanesi, supportato dai tecnici Andrea Clerici, Marco Ferrario e Elena Tescola, ma soprattutto grande attesa per l’appuntamento più atteso della stagione. Il 25 aprile prossimo, infatti, nella piscina di casa, si svolgerà il XXVI Trofeo “Città di Saronno” che vedrà impegnati tutti gli atleti della squadra agonistica in vasca, e i tecnici, i dirigenti e i collaboratori con l’aiuto di molti genitori sul fronte organizzativo.
Sono attesi oltre 500 atleti provenienti da tutta Italia e, per mancanza di spazio, si è dovuto rifiutate anche altre richieste di partecipazione da importanti squadre lombarde e non. Insomma, tutto fa pensare ad una grande edizione dello storico meeting saronnese.

di manuel.sgarella@varesenews.it
Pubblicato il 16 aprile 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore