Unione Italia e Gilli: “Nessuna indicazione di voto agli elettori”

Il gruppo dell'ex sindaco Pierluigi Gilli non prende posizione in vista del ballottaggio e non da alcuna indicazione di voto ai propri elettori

Pierluigi Gilli Gianfranco Librandi, Annalisa Renoldi

Unione Italiana e il candidato sindaco Pierluigi Gilli non prendono posizione in vista del ballottaggio e non danno alcuna indicazione di voto ai propri elettori. È quanto contenuto nella comunicazione diffusa dal gruppo e che pubblichiamo di seguito integralmente: 

Unione Italiana prende atto del risultato del primo turno delle elezioni amministrative, con grande rispetto per le decisioni assunte dai saronnesi.

I candidati, dopo un ampio e approfondito dibattito interno, hanno convenuto di riconfermare le proprie posizioni, ampiamente riflesse dal programma elettorale sottoscritto da Unione Italiana.
Prioritario deve essere il sostegno alla ripresa economica e alla creazione di nuovi posti di lavoro, da attuarsi anche con accordi commerciali/turistici con i cittadini della vicina Svizzera e l’attuazione di una politica della sicurezza che promuova dialogo e integrazione verso gli stranieri che rispettano le regole e intransigenza e linea dura con chi delinque.

Il tutto, poi, inserito in un panorama generale che ci vede fieri sostenitori dell’Europa e della sua moneta.
Auguriamo con grande sincerità buon lavoro a Francesco Licata e Alessandro Fagioli, con la certezza che entrambi si impegneranno con passione per ridare slancio a Saronno e riconfermiamo la volontà di dare il nostro contributo di idee e di proposte alla futura Amministrazione, nel preminente interesse della città.

In vista del turno di ballottaggio, invitiamo i nostri elettori, che ancora una volta ringraziamo per il sostegno e la fiducia che hanno voluto accordarci, a scegliere autonomamente se e come partecipare al voto del 14 giugno, ascoltando la loro coscienza e il loro cuore.

Unione Italiana

di manuel.sgarella@varesenews.it
Pubblicato il 08 giugno 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore