Ha un cuore varesino la stazione di ricarica cellulari per Smart City

La stazione di ricarica a energia solare progettata e realizzata in Italia consente agli utenti di caricare il proprio telefono, senza fili, in luoghi pubblici all’aperto in qualunque momento

scienza e tecnologia generiche

Garageeks, una startup che si trova all’intersezione tra elettronica, stampanti 3D e l’internet delle cose, ha organizzato una serie di eventi a Milano e Varese per presentare una creazione potenzialmente di grande utilità agli utenti di smartphone e la smart city. La stazione di ricarica a energia solare progettata e realizzata in Italia consente agli utenti di caricare il proprio telefono, senza fili, in luoghi pubblici all’aperto in qualunque momento, anche di notte e con giornate nuvolose. L’idea è stata scelta per la European Maker Faire 2015 a a Roma, dal 16 al 18 ottobre.

La stazione di ricarica, realizzata al 100% nella provincia di Varese grazie anche alla professionalità di aziende del territorio e pensata da una coppia di giovani italiai residenti a dublino, uno dei quali varesotto, è stata presentata al pubblico a Varese, il 4-­5-­6 Settembre in Piazza della Repubblica angolo Via Manzoni. Il 10-­11-­12 Settembre, poi, sarà in Piazza Castello a Milano,  di fronte a Expo Gate e il  17-­18-­19 Settembre sempre a Milano in Piazza Gae Aulenti.

Scopo delle presentazioni è quella di far “toccare con mano” il prodotto agli utenti finali e raccogliere le loro impressioni, nonchè incontrare rappresentanti delle Amministrazioni comunali per l’arredo urbano, sponsor e gestori di servizi pubblicitari per esterni. La stazione di ricarica consente di ricaricare smartphone dotati di wireless charging senza cavi nè altri accessori, ottenendo  fino a un’ora di autonomia con 10 minuti di ricarica, monitorare l’ambiente circostante grazie ai sensori per analisi in tempo reale della qualità dell’aria e inquinamento acustico.

GaraGeeks è una startup tecnologica con sede a Dublino, Irlanda, fondata da due giovani italiani, Niccolò Gallarati e Davide Viganò. Niccolò Gallarati, designer di prodotto, è laureato in Scienze della Comunicazione presso l’Università IULM di Milano e ha lavorato per oltre 10 anni in diversi aspetti della tecnologia: stagista Accenture, web designer freelance, assistente IT presso la Commissione Europea, sviluppatore software per una azienda di assicurazioni irlandese.

Davide Viganò ha conseguito nel 2013 la laurea magistrale in Fisica presso l’Università degli Studi di Milano. E’ stato stagista presso il Centro Comune di Ricerca della Commissione Europea dove si è specializzato nel testing di sistemi fotovoltaici; nell’ultimo anno ha partecipato a due Hackathon presso l’innovation campus della Dublin City University ed è un convinto sostenitore del movimento dei Makers.

Per maggiori informazioni potete contattare i fondatori di GaraGeeks al numero +39 340 3225266 oppure scrivere via e­mail a i​nfo@garageeks.com

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 settembre 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore