La Tre Valli Varesine tira la volata a “La Nuova Brunella”

Mercoledì 30 settembre prende il via il primo "Fondazione Piatti Bike Tour" per sostenere il nuovo Centro Multiservizi appena inaugurato

Ciclismo varie

È Tutto pronto per la prima edizione del Fondazione Piatti Bike Tour, una pedalata non competitIva dedicata agli amanti del ciclismo, a sostegno del progetto “La Nuova Brunella – Centro per le Disabilità e la Famiglia”.

Dall’idea di un piccolo gruppo di appassionati delle due ruote, Fondazione Piatti ha organizzato, con la collaborazione della Società Ciclistica Alfredo Binda, una corsa non competitiva di 13 chilometri sul percorso cittadino della storica gara delle Tre Valli Varesine.

L’appuntamento è per mercoledì 30 settembre con ritrovo a partire dalle 11.00 in Via Crispi 4 a Varese, alla Nuova Brunella, dove ha sede la fondazione Renato Piatti. Alle 12:30 trasferimento in Piazza Monte Grappa e alle 12.45 partirà il tour sul percorso cittadino della Tre Valli, dove poche ore dopo disputeranno la gara i ciclisti professionisti.

L’arrivo è previsto per le 13:45 sotto il traguardo della Tre Valli Varesine in via Marcobi. A seguire per tutti i partecipanti stuzzichini in Piazza Monte Grappa sotto il gazebo di Fondazione Piatti all’interno del Bike Village della Tre Valli.

Prendere parte al Fondazione Piatti Bike Tour rappresenta l’opportunità di sostenere il progetto de “La Nuova Brunella – Centro per le Disabilità e la Famiglia”. Per partecipare è obbligatoria la prenotazione, che va effettuata online. L’iscrizione è gratuita.

A tutti i partecipanti, la mattina del ritrovo, verrà regalata la maglia da ciclista ufficiale del Fondazione Piatti Bike Team. Durante la pedalata è richiesto ad ogni partecipante di indossare questa maglia.

Per maggiori informazioni www.fondazionepiatti.it

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 Settembre 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore