Jobs act, istruzioni per l’uso per le imprese varesine

Martedì 6 ottobre al Centro congressi Ville Ponti Univa promuove un incontro sul tema delle riforme, delle semplificazioni e i nuovi trattamenti di integrazione salariale. Partecipa Paolo Onelli, direttore generale del ministero del Lavoro

Economia generiche

Jobs Act: la stagione delle riforme, delle semplificazioni e i nuovi trattamenti di integrazione salariale”: questo il titolo del convegno organizzato dall’Unione degli Industriali della Provincia di Varese, in collaborazione con il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e dell’Area Lavoro e Welfare di Confindustria, che si terrà martedì 6 ottobre dalle ore 14 alle ore 17.30 . Obiettivo dell’incontro è presentare alle imprese varesine le novità introdotte con la riforma, anche alla luce dell’approvazione dei decreti attuativi.

Il programma: alle ore 14.10 Registrazione partecipanti

ore 14.20 Saluto d’introduzione del Vicepresidente dell’Unione degli Industriali della Provincia di Varese, Tiziano Barea

ore 14.30 Le riforme viste dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. Interviene  Paolo Onelli, direttore generale della direzione generale tutela delle condizioni di Lavoro e delle Relazioni Industriali, ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

I nuovi trattamenti di integrazione salariale alla luce del Decreto Legislativo attuativo del Jobs Act.
Intervengono Andrea Annesi, direzione generale della Tutela delle Condizioni di Lavoro e delle Relazioni Industriali, ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Giulia Dongiovanni, Area Lavoro e Welfare Confindustria

Il decreto sulle semplificazioni: principali contenuti. Il punto di vista di Confindustria sul Jobs Act alla luce degli ultimi decreti attuativi. Interviene Fabio Pontrandolfi, Area Lavoro e Welfare Confindustria

Ore 17.15 Dibattito e conclusioni

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 ottobre 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore