La sagra del tartufo porta in piazza i sapori dell’autunno

Alla giornata saranno presenti eccellenze alimentari dalle aree di Castelmagno, Franciacorta, Veneto, Salento, Trentino, Sardegna, Emilia Romagna e Calabria

tartufi

Si terrà domenica 1 novembre la seconda edizione della sagra del tartufo della città di Gallarate. Un’evento pronto a portare in piazza i profumi e i sapori migliori dell’autunno, con assaggi, occasioni per comprare prodotti tipici e anche qualche rappresentazione molto particolare.

L’appuntamento si terrà in piazza della libertà dalle 9 alle 19.30. Alle ore 11 ci sarà una degustazione gratuita di risotto al tartufo mentre la cucina gastronomica sarà attiva dalle 12 alle 15.30 e dalle 19.30 per la cena e i piatti d’asporto.

Alle ore 16 l’evento clou: una simulazione della ricerca del tartufo fatta dal cane del “Trifulau” durante la quale verranno date informazioni, immagini e spiegazioni sul mondo del tartufo.

Alla giornata saranno presenti eccellenze alimentari dalle aree di Castelmagno, Franciacorta, Veneto, Salento, Trentino, Sardegna, Emilia Romagna, Calabria e produzioni agricole di lumache, riso, miele, ortofrutta, castagne, frutta disidratata, birra.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 27 Ottobre 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.