Handicap Sport in crisi, si allontana la qualificazione alla Coppa

Cimberio battuta 64-47 a Porto Torres: i biancorossi rischiano di restare fuori dalle Final Four che si disputeranno proprio a Varese

cimberio handicap sport varese basket in carrozzina

La nuova Cimberio non riesce a decollare, anzi: i ragazzi della Handicap Sport tornano dalla Sardegna con un pesante KO che a questo punto rende molto difficile il conseguimento del primo obiettivo stagionale, la qualificazione alle Final Four di Coppa Italia che saranno ospitate proprio a Varese.

I biancorossi (foto Mario Bianchi) perdono per la seconda volta in stagione e lo fanno sul campo di un GSD Porto Torres che non era certo accreditato dei gradi di “grande” di questa Serie A, pur essendo compagine solida e da non sottovalutare. 64-47 il risultato finale a favore dei sardi al termine di una prestazione sottotono da parte di Varese, sulla quale ha inciso (ma non è una scusante) l’attacco di febbre che ha colpito Lindblom, in campo appena 10′ senza canestri a causa del malanno.

La Cimberio ha tirato male dal campo (18/55 da 2, 1/8 da 3 punti) e ha faticato a limitare i migliori giocatori di casa, gli stranieri Edwars, Scott e Bates. Decisivo il secondo quarto del match perché, dopo un avvio equilibrato, il GSD ha preso il largo chiudendo sul 37-21 la prima metà di gara. Varese non ha poi avuto la forza di capovolgere il risultato, con il solo Geninazzi capace di segnare con una certa continuità (14 con 9 rimbalzi) spalleggiato in parte da Szulc (12), unico altro in doppia cifra.

Sabato prossimo, 21 novembre, la Cimberio avrà un turno casalingo abbordabile contro Bergamo: due punti necessari a ripartire e obbligatori per continuare a inseguire le finali di Coppa Italia. Ben consci che a questo punto, per raggiungerle, servirà almeno un’impresa contro Roma o Cantù.

GSD Porto Torres – Cimberio HS Varese 64-47
(14-12, 37-21, 45-34)

P. Torres: Edwards 19, Jimenez, Pawelko, Scott 18, Ruggeri 2, Canu, Puggioni 3, Mc Phee, Scarpa, Haidari, Bates 22, Falchi. All. Cappellini.
Varese: Marinello, Geninazzi 14, Blomquist 6, Damiano 6, Szulc 12, Silva, Groen 3, sala, Lindblom, Arambula 6, Fiorentini, Roncari. All. Riva.
Arbitri: Rambelli e Borsani.
Note. Tiri liberi: GSD 11/17, Cimberio HS 8/10.

Classifica: Roma, Giulianova 8; Cantù, Sassari 6; Porto Torres, VARESE 4; Bergamo, Padova 2; Potenza Picena, Parma 0.

Damiano Franzetti
damiano.franzetti@varesenews.it

VareseNews è da anni una realtà editoriale, culturale e sociale fondamentale per il territorio. Ora hai uno strumento per sostenerci: unisciti alla membership, diventa uno di noi.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 17 Novembre 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.