La movida varesina ridarà vita alla Galleria Manzoni

E' ormai questione di giorni la sua apertura ufficiale: al posto dell'Anny Rose ci sarà il Gallery Cafè, caffetteria "figlia" del Gallery di via Cavallotti. In attesa di altre nuove aperture, e nuove luci

Galleria Manzoni si rinnova

Giorni e giorni di lavori, nel bel mezzo della galleria Manzoni a Varese, non potevano passare inosservati: il locale che fu la storica gelateria Anny Rose sta subendo profonde ristrutturazioni.

Ed è ormai questione di giorni la sua apertura ufficiale: al suo posto ci sarà il Gallery Cafè, caffetteria – locale che nasce come costola “diurna” del Gallery di via Cavallotti.

Al lavoro infatti c’è il suo proprietario, Dieter Van Dinter: che sta sistemando tutto per aprire un locale dove i clienti, più che l’apericena, possano fare la colazione.  «In molti ci avevano chiesto se il Gallery avrebbe mai aperto la mattina – spiega Van Dinter – ma via Cavallotti è una via serale, non avrebbe avuto molto senso». Così l’imprenditore ha tentato la nuova avventura.

GUARDA LA GALLERIA FOTOGRAFICA COMMENTATA

In un luogo che sta sulla bocca di tutti, per la difficile situazione in cui si trova: la prestigiosa galleria Manzoni infatti ha accumulato una serie pesante di chiusure di negozi, e ha perso molto dell’appeal di diversi anni fa. Se poi aggiungiamo che proprietaria della gran parte di quei muri è una società ora in concordato preventivo, la frittata è fatta.

L’ultima a “tirar giù le serrande” è stata la Libreria Ambrosiana: ma tra spostamenti e chiusure sono parecchi i negozi che aspettano di cambiare pelle. «In realtà, oltre al Gallery Cafè è in dirittura d’arrivo anche un altro locale, proprio accanto a lui: si tratta dei parrucchieri di via Manzoni che hanno deciso di dare fiducia alla Galleria» spiega Cristian Spada di Class Immobiliare, il mediatore che si sta occupando di molti dei negozi della galleria.

Ma per la sua rinascita non basta la buona volontà di imprenditori che si espandono: «Dalla Galleria devono passare alcuni miglioramenti – Continua Spada – entro Natale dovrebbero arrivare le nuove luci, che adesso sono proprio tristi e flebili. Per l’inizio dell’anno prossimo è previsto l’arrivo dei tavolini, nel centro, e le piante. Infine ci piacerebbe rendere omogenee e più visibili anche da lontano le insegne dei negozi, e dare un nome visibile dall’esterno della Galleria: su questo ».

In attesa di un futuro più roseo per un angolo di Commercio varesino che non va perduto, e che chi ha creato la movida nel centro storico ha tutti i mezzi per poter far rivivere.

Stefania Radman
stefania.radman@varesenews.it

Il web è meraviglioso finchè menti appassionate lo aggiornano di contenuti interessanti, piacevoli, utili. Io, con i miei colleghi di VareseNews, ci provo ogni giorno. Ci sosterrai? 

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 27 Novembre 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.