Spaccatura nella maggioranza, Montano ritira le deleghe a Volpi e Acanfora

Da tempo l'assessore all'educazione e alla Protezione Civile e l'ex-sindaco avevano manifestato il loro malessere attraverso le assenze in giunta e in consiglio. Il mancato voto di alcuni piani attuativi venerdì scorso ha portato alla decisione

Primo consiglio comunale a Olgiate Olona (inserita in galleria)

Il sindaco di Olgiate Olona Giovanni Montano ha ritirato le deleghe assessorili ad educazione e protezione civile ad Alda Acanfora e quella relativa alla “Città dei bambini” al consigliere comunale (ed ex-sindaco) Giorgio Volpi. In seguito ad una sempre più evidente spaccatura tra i due esponenti della lista che esprime il primo cittadino e il resto della maggioranza Montano ha preso una decisione drastica sollevandoli da ogni incarico.

Nei provvedimenti che il sindaco ha firmato e notificato ad Acanfora e Volpi sono specificati i comportamenti e gli atti che hanno portato alla decisione di ritirare le deleghe. La goccia che ha fatto traboccare il vaso è stata la decisione di entrambi, che già avevano espresso la loro contrarietà a votare alcuni punti relativi all’urbanistica, di assentarsi al momento del voto durante l’ultimo consiglio comunale del 29 ottobre scorso.

Entrambi, nonostante le sollecitazioni dello stesso sindaco a partecipare e votare in maniera compatta alcuni piani attuativi, hanno scelto di andare contro questa indicazione lanciando un chiaro segnale di malessere al primo cittadino. Malessere che era stato già percepito anche dai consiglieri di opposizione che non hanno mancato di far notare, nell’ultimo periodo, come nella maggioranza si fossero aperte delle crepe a giudicare dalle frequenti assenze di Acanfora e Volpi nelle giunte e nelle assisi comunali.

La reazione di Volpi è racchiusa, per ora, in una poche battute:«Lui è il sindaco e ha facoltà di dare e togliere le deleghe, auguro al dottor Montano buon lavoro e siccome ci siamo visti questa mattina ed era sereno e tranquillo non posso che pensare che non ha digerito il pranzo». Nei prossimi giorni sapremo se i due consiglieri rimarranno in maggioranza o formeranno un nuovo gruppo.

Orlando Mastrillo
orlando.mastrillo@varesenews.it

Un cittadino bene informato vive meglio nella propria comunità. La buona informazione ha un valore. Se pensi che VareseNews faccia una buona informazione, sostienici!

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 04 Novembre 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.