I 100 anni di Vanda, ultima orfana della prima guerra mondiale

Grande festa all'RSA Maria Ausiliatrice di Biumo Superiore a Varese per i 100 anni di Vanda Zecchetti, ospite da alcuni anni della struttura

Vanda ha compiuto 100 anni

Grande festa all’RSA Maria Immacolata di Biumo Superiore a Varese per i 100 anni di Vanda Zecchetti, ospite da alcuni anni della struttura.

Galleria fotografica

Vanda ha compiuto 100 anni 4 di 4

I festeggiamenti, che hanno visto anche la presenza del sindaco di Varese, Attilio Fontana, si sono svolti nella giornata di sabato 5 dicembre 2015, anche se il giorno del compleanno era caduto due giorni prima, il 3.

Vanda è l‘ultima orfana vivente della prima guerra mondiale della provincia di Varese. Per lungo tempo ha fatto parte anche del comitato provinciale dell’Associazione Nazionale Famiglie Caduti e dispersi in guerra: proprio per questo, oltre a torta e regali, ha ricevuto in dono una targa dell’associazione a cui per molti anni ha partecipato, che gli è stata consegnata dall’attuale presidente provinciale – e anche presidente regionale – Sergio Ferrario.

Stefania Radman
stefania.radman@varesenews.it

Il web è meraviglioso finchè menti appassionate lo aggiornano di contenuti interessanti, piacevoli, utili. Io, con i miei colleghi di VareseNews, ci provo ogni giorno. Ci sosterrai? 

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 05 Dicembre 2015
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Vanda ha compiuto 100 anni 4 di 4

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.