Turbolenza in volo, atterraggio d’emergenza per un volo diretto a Malpensa

Coinvolto un aereo dell'American Airlines da Miami: sette i feriti a bordo, costretto ad atterrare nel Newfoundland in Canada

american airlines malpensa

Sette feriti su un volo dell’American Airlines Miami-Malpensa: è successo nella serata di domenica 24 gennaio e il comandante – a causa delle condizioni dei feriti – ha dovuto effettuare un atterraggio d’emergenza all’aeroporto St John’s nel Newfoundland in Canada (sulla rotta “ad arco” che i voli transoceanici compiono risalendo la costa Est).

Il velivolo impiegato è un Boeing 767-300, partito da Miami e diretto a Milano Malpensa (la tratta è stata attivata due anni fa, foto d’archivio). Secondo le prime notizie giunte da compagnia e aeroporto sarebbero rimaste ferite sette persone, a causa di una turbolenza in quota: si tratta – informa la compagnia – di tre membri dell’equipaggio e quattro passeggeri (non si sa se vi siano italiani). Le luci che avvertono di usare le cinture di sicurezza erano accese, le condizioni più serie sarebbero quelle di un assistente di volo che ha riportato una ferita da taglio. L’aereo, che stava iniziando la vera e propria traversata dell’Atlantico, ha dovuto appunto ripiegare su Newfoundland, l’atterraggio non ha poi registrato problemi di nessun tipo (lo scalo canadese ha tre piste, di cui una da 2500 metri).

A bordo dell’aereo c’erano complessivamente 192 passeggeri e 11 membri dell’equipaggio, il volo doveva arrivare alle 5.50 a Malpensa. La foto sotto rimanda al The Telegram, quotidiano del Newfoundland.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 gennaio 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore