Con Alemanno Azione Nazionale mette radici nel Gallaratese

Il movimento dei "quarantenni" si trasforma in vero partito: martedì l'assemblea fondativa con Gianni Alemanno

Azione Nazionale Varese Gallarate

Martedì 9 febbraio si è riunita a Milano l‘assemblea regionale fondativa di Azione Nazionale, con la partecipazione di Gianni Alemanno, dei rappresentanti di tutte le province lombarde e la costituzione del comitato regionale dei promotori.

Per la provincia di Varese sono intervenuti Giosuè Andreozzi e Andrea Del Piano, rispettivamente per Gallarate e Cassano Magnago. «L’obiettivo di Azione Nazionale è quello di creare una casa comune della destra in grado di unificare tutte le diverse anime di quest’area politica che si è dispersa dopo lo scioglimento di Alleanza Nazionale».

«Altro obiettivo – proseguono gli esponenti locali – è quello di dare partecipazione e radicamento sul territorio a tutto lo schieramento di centro-destra a partire dalle prossime elezioni amministrative. Solo in questo modo, anche per quanto riguarda Gallarate, il centrodestra sarà in grado di rappresentare a pieno tutti i cittadini che non intendono confermare Guenzani nel suo attuale incarico.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 febbraio 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore