Una vita a fare il pane, Giuliano Didonè cittadino onorario di Comerio

Conferito l'attestato allo storico panettiere che ha chiuso il negozio di via Garibaldi a inizio anno dopo una vita passata a sfornare pane, pizza e focaccia

comerio

Emozionato e felice, Giuliano Didonè ha ricevuto questa mattina, sabato 27 febbraio, la cittadinanza onoraria del Comune di Comerio, conferita dal sindaco Silvio Aimetti davanti al consiglio comunale e a parecchi cittadini accorsi per salutare e ringraziare chi ha sfornato per 43 anni il pane nel paesino al confine con Gavirate. Un uomo semplice, che ha cominciato a lavorare a 14 anni e a 72 ha deciso di godersi il meritato riposo e chiudere la panetteria di via Garibaldi, dove intere generazioni di comeriesi hanno comprato pane, pizza e la mitica focaccia.

LEGGI L’INTERVISTA A GIULIANO DIDONÈ

Il sindaco di Comerio Aimetti ha consegnato l’attestato di cittadino onorario a Didonè leggendo una breve dichiarazione con le motivazioni dell’onorificenza, la terza assegnata dall’amministrazione comunale dopo quelle conferite a Vittorio Cosma e Maria Grazia Crippa.

«Il profondo significato insito nella parola pane, richiama in noi il senso di famiglia e di condivisione frutto della natura e del lavoro dell’uomo; lavoro inteso anche come mezzo di sostentamento e crescita della nostra Società, così come sancito dal primo articolo della Costituzione. La fabbricazione del pane è un lavoro faticoso che inizia nelle ore notturne e si completa all’alba: il Signor Didonè, con grande impegno ed amore , ha preparato i propri prodotti per i Comeriesi che, sin dalle prime ore del mattino si sono recati presso la sua bottega, chi per il pane, che per la focaccia da portare a scuola come merenda. La cortesia e la gentilezza sono sempre state una caratteristica della famiglia Didonè, con le quali veniva “condito” il pane che si comprava presso il loro esercizio commerciale».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 27 Febbraio 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.