Anas investe 14 milioni di euro in tre anni

I fondi per la manutenzione straordinaria degli impianti tecnologici sulle strade statali in Lombardia (anche in provincia di Varese), Emilia Romagna e Toscana

Cantieri stradali generiche

Anas pubblicherà sulla Gazzetta Ufficiale di domani, 25 marzo 2016, la gara d’appalto per complessivi 14 milioni di euro destinati alla manutenzione straordinaria degli impianti tecnologici installati all’aperto e in galleria sulle strade statali di Lombardia, Emilia Romagna e Toscana.

In particolare, i lavori interesseranno, in Lombardia, tutte le strade presenti nelle province di Milano, Brescia, Bergamo, Lecco, Como, Mantova, Varese e Monza Brianza; in Toscana le strade statali 398 ‘di Val Cornia’, 223 ‘di Paganico’ e 1 ‘Via Aurelia’ nelle province di Grosseto, Livorno e Siena e, in Emilia Romagna, la strada statale 63 ‘del Valico del Cerreto’ nella provincia di Reggia Emilia.

I lavori permetteranno il mantenimento in efficienza degli impianti nonché la realizzazione di interventi straordinari per implementare gli impianti tecnologici esistenti, con conseguenti benefici per la sicurezza degli automobilisti.

L’iter per l’affidamento dell’appalto è attivato mediante la procedura di Accordo Quadro (art.59 comma 4 del D.Lgs. n.163/06) che garantisce la possibilità di eseguire i lavori con rapidità e a un prezzo favorevole nel momento in cui si manifesta il bisogno, consentendo quindi il risparmio di tempo e risorse e una maggiore efficienza.

Le imprese interessate devono presentare le offerte ad Anas SpA Direzione Generale, via Monzambano, 10 – 00185 Roma entro le 12.00 del 3 maggio 2016.

Per informazioni dettagliate su tutti i bandi di gara è possibile consultare il sito internet www.stradeanas.it.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 24 Marzo 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.