Domenica di pulizie per il Parco del Lura in nome di Papa Francesco

Il 3 aprile 12 comuni del parco aderiranno alla giornata del "Verde pulito". I cittadini saranno chiamati a svolgere attività di pulizia e di sistemazione delle aree verdi del territorio

Nuovo sentiero nel Parco del Lura

A distanza di oltre 20 anni dal giorno in cui, nel novembre del 1995, la Regione Lombardia ha istituito, su istanza di alcune Amministrazioni Comunali, il parco locale di interesse sovracomunale “Valle del Torrente Lura”, prosegue l’impegno del Consorzio nella promozione di azioni concrete di coinvolgimento e sensibilizzazione della cittadinanza sulla cura del territorio. Una delle attività riproposte ogni anno grazie alla collaborazione e il sostegno delle amministrazioni locali è la Giornata del Verde Pulito, istituita da Regione Lombardia con la Legge Regionale n. 14 del 20 luglio 1991.

Lo spirito dell’iniziativa si concilia pienamente con quanto espresso da Papa Francesco nella Lettera Enciclica del 2015 “Sulla Cura della Casa Comune”, intitolata “Laudato Si’”. L’Enciclica offre numerosi spunti di riflessione sulla necessità di preservare la natura ponendo l’attenzione sulla cura dell’acqua, dell’aria e dell’ambiente come beni comuni per il futuro dei nostri figli e dell’umanità.

La Giornata del Verde Pulito, di fatto, declina all’idonea scala locale i principi espressi dal Pontefice, cercando di sensibilizzare la cittadinanza sulle principali tematiche ambientali quali il corretto smaltimento dei rifiuti, la salvaguardia del patrimonio naturalistico e la corretta fruizione del nostro territorio. È anche per questo che alcuni oratori parteciperanno attivamente all’iniziativa.

Quest’anno la manifestazione si svolgerà domenica 3 aprile secondo il seguente programma:

Bregnano: ore 8.30 ritrovo presso Centro Polifunzionale via N. Sauro per attività di pulizia; alle ore 15.00 laboratori per bambini;
Cadorago: ore 8.30 ritrovo presso la sede del Parco del Lura per attività di pulizia e attività per bambini;
Caronno Pertusella: ore 14.00 ritrovo presso via Maiella – angolo Mons. Banfi per attività di pulizia e attività per bambini;
Cassina Rizzardi: ore 8.30 ritrovo presso la Scuola Primaria per attività di pulizia;
Cermenate: ore 8.30 ritrovo presso Piazza Donatori del Sangue per attività di pulizia;
Garbagnate Milanese: ore 15.00 ritrovo presso la sede il Parco dei Pioppi (via dei Pioppi/via Cesate) per attività di pulizia e attività per bambini;
Guanzate: ore 8.30 ritrovo presso l’Area ecologica di via Papa Innocenzo XI per attività di pulizia;
Lainate: ore 8.30 ritrovo presso l’area verde di via Lura per attività di pulizia e attività per bambini;
Lomazzo: ore 8.30 ritrovo presso Piazza Stazione per attività di pulizia;
Saronno: ore 8.30 ritrovo presso l’ingresso del Parco del Lura in via Volpi per attività di pulizia.
Il Comune di Rovellasca anticiperà la Giornata del Verde Pulito a sabato 2 aprile, con ritrovo alle ore 15:30 presso l’Edificio Santa Marta (ex mensa) in Piazza Risorgimento dove verrà organizzata un’attività di educazione ambientale per bambini.

All’iniziativa sono invitati tutti i cittadini, i quali saranno guidati nelle diverse attività dal personale educativo del Parco del Lura o dai volontari delle associazioni locali.

Ai partecipanti saranno distribuiti i materiali necessari per svolgere l’attività prevista. Per ulteriori informazioni è possibile contattare l’ufficio ecologia del proprio Comune oppure il Consorzio Parco del Lura (tel. 031-901491).

In caso di maltempo la Giornata del Verde Pulito si svolgerà domenica 10 aprile in tutti i Comuni tranne a Caronno Pertusella, dove verrà rinviata a domenica 17 aprile.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 marzo 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore