La casa dell’acqua piace: “Ogni giorno erogati 600 litri”

In 4 anni di funzionamento la casetta dell'acqua è diventata sempre più apprezzata. Sono state risparmiate 770 mila bottiglie di plastica

acqua

Sono 600 i litri che ogni giorno eroga la casetta dell’acqua di via Brambilla a Castellanza. Tantissima acqua che, ogni giorno, permette di evitare di mettere nell’ambiente una quantità enorme di bottiglie di plastica, almeno 400.

I dati sono stati diffusi dall’amministrazione che, dopo 4 anni dal primo litro di acqua erogata, tira le somme. Dall’aprile del 2012 ad oggi sono stati erogati un milione e centosessanta mila litri di acqua (514.817 litri di acqua naturale e 644.150 litri frizzante), sono state quindi risparmiate oltre 770 mila bottiglie di plastica da 1,5 litri (pari ad oltre 128mila confezioni da 6 bottiglie) il che equivale ad non sono aver immesso in atmosfera quasi 62 mila metri cubi di anidride carbonica.

“La casetta dell’acqua venne posizionata in via Brambilla angolo via Garibaldi per sensibilizzare la coscienza ecologica della popolazione e orientarla verso il riciclo e il risparmio di inutili e spesso ingombranti contenitori” spiega Palazzo Brambilla in una nota che oggi rivendica con orgoglio il risultato della scelta di quattro anni fa. “L’Amministrazione Comunale decise di far godere appieno la cittadinanza di un bene naturale e prezioso come quello dell’acqua assaporandola direttamente dal proprio acquedotto monitorato costantemente -conclude la nota- e a distanza di quattro anni possiamo dire che la scelta si è rivelata giusta e oggi a Castellanza l’acqua che arriva direttamente dal proprio acquedotto è la più consumata“.

 

Marco Corso
marco.corso@varesenews.it

Cerco di essere sempre dove c’è qualcosa da raccontare o da scoprire. Sostieni VareseNews per essere l’energia che permette di continuare a farlo.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 22 Marzo 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.