L’ultimo regalo di Dario Fantinato: “Non fiori ma donazioni agli Ultimi”

Tra le ultime volontà dell'imprenditore c'è la preghiera di non comprare fiori, ma fare donazioni all'associazione di don Aniello Manganiello

Avarie

L’ultimo regalo dell’imprenditore Dario Fantinato, morto tragicamente domenica scorsa per un incidente aereo, è un pensiero per gli ultimi, lasciato tra le pieghe delle sue ultime volontà.

A dirlo, l’annuncio funebre della famiglia, che oltre alla data del funerale, precisa che: «per espressa volontà di Dario, si invita a non inviare fiori ma a sostenere l’associazione dell’amico Don Aniello Manganiello devolvendo offerte a:
ASSOCIAZIONE ULTIMI” DI DON ANIELLO MANGANIELLO.
IBAN: IT 10v0760115200001016919712»

L’associazione Ultimi è una associazione per la legalità creata tra l’altro per “diffondere nella comunità i valori della legalità e della lotta a tutti i fenomeni mafiosi e in special modo attraverso azioni di educazione dei giovani, valorizzare le associazioni, gli enti e gli altri soggetti collettivi impegnati in attività di lotta ai fenomeni mafiosi e promuovere la nascita di cooperative sociali per la gestione dei beni confiscati alle mafie” ed è stata fondata da don Aniello Manganiello, per anni parroco di Scampia, che si è sempre battuto in prima linea contro la criminalità organizzata e il malaffare.

Le esequie di Dario Fantinato si terranno lunedì 28 marzo, alle 15.15, nella basilica di San Vittore a Varese.


Stefania Radman
stefania.radman@varesenews.it

Il web è meraviglioso finchè menti appassionate lo aggiornano di contenuti interessanti, piacevoli, utili. Io, con i miei colleghi di VareseNews, ci provo ogni giorno. Ci sosterrai? 

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 24 Marzo 2016
Leggi i commenti

Foto

L’ultimo regalo di Dario Fantinato: “Non fiori ma donazioni agli Ultimi” 3 di 3

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.