L’Università dell’Insubria si presenta alle aspiranti matricole

Open day i prossimi 19 marzo a Varese e 2 aprile a Como. È consigliata l'iscrizione

Insubria, l'open day delle lauree magistrali (inserita in galleria)

Sono in corso le iscrizioni all’Open Day 2016: la manifestazione di Orientamento dedicata alle future matricole dell’Università degli Studi dell’Insubria.

Galleria fotografica

Insubria, l'open day delle lauree magistrali 4 di 8

L’appuntamento a Varese è per il 19 marzo, al Campus di Bizzozero, con accoglienza nella sede di via Monte Generoso 71; a Como, il 2 aprile, nel Chiostro di Sant’Abbondio, via S. Abbondio 12.

Il format, ormai più che collaudato, prevede la presenza di docenti, personale tecnico-amministrativo, studenti universitari e laureati Insubria, tutti impegnati a raccontare la diversificata offerta formativa dell’Università degli Studi dell’Insubria e i servizi agli studenti.

 L’obiettivo è aiutare i giovani nella scelta del percorso formativo post diploma, offrendo loro un importante momento di incontro con il mondo universitario.

Saranno fornite informazioni sull’accesso ai corsi, sulle modalità di svolgimento dei test di ammissione (per i corsi di laurea a numero programmato) e delle prove di verifica della preparazione iniziale (per tutti gli altri corsi). Per alcuni corsi sarà data la possibilità di svolgere una prova anticipata di verifica della preparazione iniziale, valida in caso di futura immatricolazione. Ma soprattutto si cercherà di fornire agli studenti una panoramica sugli sbocchi professionali dei diversi corsi di laurea, anche con testimonianze dal mondo del lavoro: ad esempio il corso di laurea di Scienze della comunicazione si affida all’esperienza dei noti cronisti Ezio Motterle e Franco Abruzzo per raccontare la professione di giornalista nell’incontro “Comunicazione ed innovazione”.

Non mancano le novità: a Varese, per la prima volta sarà possibile effettuare anche la simulazione dei test di ammissione per i corsi di laurea in Scienze biologiche e Biotecnologie.

A Como sarà “open” anche il polo scientifico di via Valleggio: il trasferimento da S. Abbondio avverrà alle ore 11.00 con una navetta (su prenotazione) e nella sede di Valleggio sarà possibile  visitare i laboratori di fisica, per scoprire l’interazione luce-materia, saranno proposti giochi matematici e applicazioni della matematica al quotidiano e,  per il corso di laurea in Scienze dell’ambiente e della natura, filmati di attività sul campo, presentazioni e dimostrazioni scientifiche, testimonianze da parte degli studenti..

Il programma dettagliato delle giornate è pubblicato sul sito di Ateneo alla pagina www.uninsubria.it/openday, dove è accessibile anche la procedura di iscrizione online.

È fondamentale che gli studenti si iscrivano in tempo utile per consentire la migliore organizzazione degli eventi. Inoltre, alcune attività sono a prenotazione obbligatoria: potranno partecipare soltanto gli studenti iscritti.

 Per informazioni:
Ufficio Orientamento e placement.
E-mail: open.day@uninsubria.it.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 14 Marzo 2016
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Insubria, l'open day delle lauree magistrali 4 di 8

Galleria fotografica

Open day all'Insubria 4 di 5

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.