Patteggia per un reato, lo “prelevano” in tribunale per un altro

Gli avvocati varesini sono rimasti sgomenti nel vedere l'uomo portato via dai carabinieri

Tribunale Varese

Imputato patteggia con un avvocato d’ufficio davanti al gup di Varese, ma mentre usciva dall’aula viene raggiunto dalla notifica di un obbligo di dimora da scontare presso la sua abitazione. E’ accaduto questa mattina a un uomo della zona di Cuneo, una storia che però è sotto la giurisdizione di un’altra procura. Gli avvocati varesini sono rimasti sgomenti nel vedere l’uomo portato via dai carabinieri. Evidentemente non è stata una giornata fortunata per l’imputato.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 17 Marzo 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.