Prevenzione all’Aids, due incontri a Varese organizzati dall’Associazione l’Albero

E' importante continuare a parlare di questa malattia, che registra sempre più casi di contagio. Il prossimo 21 marzo è previsto l'incontro con Daniela Dalla Gasperina

varie varese

Di prevenzione all’Aids si parla ancora troppo poco e le conseguenze possono essere pericolose come conferma il continuo aumento dei casi di contagio. E’ questo uno degli aspetti emersi lo scorso 4 marzo nell’ambito del corso di formazione per educatori “HIV-AIDS: L albero educa alla prevenzione”, organizzato dall’associazione L’Albero e tenuto dalla Dott.ssa Eugenia Trotti, professore aggregato presso l’Università degli Studi dell’Insubria e Dirigente Medico sugli aspetti psicosociali dell’AIDS.

La prima di tre serate, la prossima il 21 marzo e l’ultima il 4 aprile alle ore 20.45 presso la sede del CONI – Via C. Correnti – Varese, nel corso della quale la Dott.ssa Trotti ha ripercorso la “storia” dell’Aids e dei modi attraverso cui è stato vissuto dal punto di vista sociale, ponendo l’attenzione sul fatto che sono i comportamenti ad essere a rischio e non le categorie. Un equivoco, che può determinare la falsa convinzione di essere al sicuro.

Nella prossima serata la Dott.ssa Daniela Dalla Gasperina, ricercatrice all’Università dell’Insubria e dirigente medico, tratterà degli aspetti epidemiologici, clinici e terapeutici dell’infezione da Hiv, mentre nell’ultimo incontro, il Dott. Luca Garavaglia si occuperà delle metodologie di comunicazione efficaci nei vari contesti che riguardano i giovani.

Il corso è libero e gratuito e si rilascia una dichiarazione di partecipazione.
Per eventuali informazioni: segreteria@associazionealbero.it

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 marzo 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore