Una domenica a teatro per conoscere la fattoria

La rassegna Calzette Corte domenica 20 marzo propone uno spettacolo adatto ai più piccoli, da 1 a 5 anni

teatro per bambini a Castellanza

La rassegna Calzette Corte, organizzata dal Teatro della Corte al 10 in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Castellanza, domenica 20 marzo alle ore 16.00, propone un pomeriggio dedicato ai più piccini, da 1 a 5 anni, con uno spettacolo interattivo “Una fattoria piccina picciò”. Verranno dolcemente accompagnati da Michela Cromi dentro i colori, i suoni e gli animali della campagna.

La piccola Clementina deve trascorrere una giornata in fattoria da sua zia Sofia, ma a lei la fattoria non piace! Però, quando la mattina si sveglia imbronciata per la noiosa giornata che la aspetta e fuori della finestra vede l’aia, il trattore e persino un laghetto, comincia a sorridere un po’.

La zia Sofia le chiede di innaffiare i fiori e lei non ha voglia, e, chiedendosi perché i fiori abbiano bisogno di tante cure, inizia svogliatamente ad occuparsene. Ma, quando vede il prato fiorito, pieno di colori e di odori, Clementina pensa che innaffiare i fiori non sia poi così tanto male. Si può persino giocare con l’acqua!

Clementina via via si accorge che questa fattoria non è poi così male. Solo che ci sono gli animali, che a lei fanno un po’ schifo. E la mucca le fa proprio paura: è grande, è bianca e nera e fa anche il latte! Da che parte le esce il latte? Come è possibile?

Quando poi, vincendo la sua paura, prova a mungere, oltre a divertirsi un mondo, capisce quanto sia magico il modo in cui ‘il latte esce dalla mucca’.

Clementina è sempre più contenta di dover aiutare zia Sofia: a prendere le uova nel pollaio dalle amiche galline, ad aiutare il gallo a ritrovare un pulcino birbone che non si trova più, a raccogliere la verdura nell’orto per fare il minestrone.

La giornata in fattoria, che Clementina aveva immaginato interminabile, passa invece velocissima, in mezzo alla natura e agli animali, tra le tante faccende divertenti che la zia le chiede di fare e un improvviso acquazzone, fino a tardi, quando la prima stellina in cielo annuncia la sera e allora si può anche sperare in una stella cadente, così si può esprimere un desiderio.
E cosa desidera oggi la piccola Clementina? Di ritornare un’altra volta in fattoria da zia Sofia!

Anche per partecipare a questo penultimo appuntamento della Rassegna Teatrale Storia e Storie è necessario associarsi preventivamente all’Associazione Teatro della Corte al 10.

Inoltre  è necessario prenotare al numero 342.988.76.60.

Il costo della tessera associativa annuale 3 €. Il costo di ogni spettacolo è di 5€ per i bambini > 3 anni, 1€ per i bambini < 3 anni, 10 € per gli adulti; per i minori di 18 anni, i maggiori di 60 e i gruppi di cinque persone, gli alunni dei corsi di teatro e i convenzionati possono usufruire della riduzione a 8 €.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 15 Marzo 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.