I giganti di Expo aspettano che fioriscano le rose

Dopo il restauro le sei statue sono pronte per essere le protagoniste dell'edizione 2016 della Festa delle Rose

Induno Olona - statue di Expo nel giardino delle rose

Sono tornate finalmente in piedi le sei statue del ciclo “Il popolo del cibo” che Asfarm si è aggiudicata alla conclusione di Expo.

Galleria fotografica

Induno Olona - concluso il restauro delle statue di Expo 4 di 14

Dopo la seduta di “maquillage” eseguita dai ragazzi dei licei artistici di Varese e Busto sotto la supervisione degli scenografi di fiducia di Dante Ferretti, le sei statue sono pronte per essere le protagoniste dell’edizione 2016 della Festa delle Rose.

Quattro – Enolo, Pasticcina, Macedonia e Minestrello – sono già state posizionate nel bellissimo giardino del Centro Polivalente Anziani di via Maciachini, dove ora sorvegliano la fioritura delle 350 qualità di rose che costituiscono la principale attrazione del parco. Le altre due per ora accolgono i visitatori nel piazzale, in attesa che venga individuata la loro collocazione definitiva.

Tutte e sei saranno presentate ufficialmente alla cittadinanza il 21 e 22 maggio, durante la 103° edizione della Festa delle Rose, una due giorni ricca di eventi, tutti dedicati al fiore che ormai è diventato il simbolo di Induno Olona.

 

 

Mariangela Gerletti
mariangela.gerletti@varesenews.it

Giorno dopo giorno con VareseNews ho il privilegio di raccontare insieme ai miei colleghi un territorio che offre bellezza, ingegno e umanità. Insieme a te lo faremo sempre meglio.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 02 Maggio 2016
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Induno Olona - concluso il restauro delle statue di Expo 4 di 14

Galleria fotografica

Le statue di expo a Induno olona 4 di 6

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.