Julian, varesino d’argentina, in partenza con il Flight 616 su Italia Uno

Ci sarà anche un varesino nel nuovo programma di Italia1 condotto da Paola Barale, che comincia giovedì 12 maggio dalle 21,10: si chiama Julian Lasarte

Un varesino d'Argentina a Flight 616

Ci sarà anche un varesino nel nuovo programma di Italia uno condotto da Paola Barale, che comincia giovedì 12 maggio dalle 21,10.

Galleria fotografica

Un varesino d'Argentina a Flight 616 4 di 9

I protagonisti di “Flight 616” infatti sono otto ragazzi e otto ragazze che non si conoscono tra loro, con un età compresa tra i 21 e i 29 anni e tutti alla ricerca del vero amore, possibilmente in modi non convenzionali. Tra loro c’è Julian Lastarte, varesino di 21 anni di genitori argentini, che ora lavora e vive a Milano: è il più giovane di tutti i concorrenti.

« Sono di Varese, ma lavoro in una gioielleria a Milano per cui mi sono trasferito li – spiega nel suo video di presentazione – Sono a tutti gli effetti italiano ma i miei genitori sono argentini, cosi io mi considero un cittadino del mondo»

Julian per presentarsi si descrive così: «Sono competitivo ma anche altruista, mi descrivono simpatico, e partecipo perchè è da un anno e mezzo che non trovo una ragazza adatta a me, e spero di trovarla».

Flight 616” è il primo adventure dating show della televisione italiana, cioè uno show che unisce coppie di singles in maniera avventurosa. Il programma infatti racconterà il viaggio intorno al mondo di sedici concorrenti single: una gara lunga 45mila chilometri, dove si parte da soli ma si può vincere solo in coppia.

Insieme agli altri ragazzi, Julian partirà per mete sconosciute: guidati dalla loro mentore Paola Barale, prima formeranno le coppie e poi dopo il primo imbarco in Italia, partiranno per una vera e propria gara a tappe: i “passeggeri” voleranno infatti da un continente all’altro visitando luoghi esotici e sfidandosi per aggiudicarsi i biglietti aerei per le misteriose mete successive.

In ogni puntata, i ragazzi si cimenteranno in due sfide: la prima garantirà ai vincitori un posto a bordo del volo e la seconda, tra gli ultimi classificati, determinerà la coppia condannata a restare a terra e tornare in Italia. Le prove mostreranno la preparazione fisica dei ragazzi, il loro intuito, la capacità di adattarsi e interagire con le tradizioni e i popoli dei luoghi che li ospiteranno. Durante ogni tappa, le coppie saranno ospiti di una guest house da cinque stelle. I concorrenti saranno infatti accolti in un’elegante residenza tipica del paese in cui si trovano. Gli ultimi classificati, invece, dovranno adattarsi al “loser camp”, sistemazione tutt’altro che accogliente, dove saranno costretti a svolgere i lavori più faticosi. La coppia che si aggiudicherà la vittoria finale conquisterà un biglietto aereo per continuare il giro del mondo con il partner conquistato.

di stefania.radman@varesenews.it
Pubblicato il 12 maggio 2016
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Un varesino d'Argentina a Flight 616 4 di 9

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore