Quantcast

Jazz, mandolini, animali e teatro nel fine settimana bustocco

JazzAltro a Villa Calcaterra, due eventi legati agli animali e ai bambini, cicloturismo sulle tracce del santo patrono e molto altro tra gli eventi del weekend

A Orta, un super tributo jazz a Billie Holiday

Di seguito le iniziative previste nel prossimo week end, realizzate, coordinate o patrocinate dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con le associazioni locali.

Venerdì 17 e sabato 18 giugno

Ore 21, PalaCastiglioni – via Ariosto, 3
49° edizione del Festival sui Pattini dell’ Accademia Bustese di Pattinaggio in occasione del 60° di fondazione

Venerdì 17 giugno

Dalle 17.00, Teatro Sociale “Delia Cajelli” – p.za Plebiscito, 8
Spettacolo “Eroi sotto la toga” promosso dall’Ordine degli Avvocati di Busto Arsizio, con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale, in occasione del settantesimo anniversario della Repubblica italiana. L’appuntamento ha lo scopo di far conoscere i magistrati italiani che, con coraggio e spirito di abnegazione, si rifiutarono di asservire il proprio ministero alla dittatura fascista, aderirono alla Resistenza, svolsero attività clandestina, combatterono, diedero la vita per la libertà. Verranno ricordati, tra gli altri, il bustese Mario Boneschi, il varesino Giovanni Valcavi e Cosimo Orrù, magistrato del Tribunale di Busto Arsizio, arrestato dai fascisti, prigioniero e torturato a San Vittore, morto in campo di concentramento. L’iniziativa consiste nella lettura drammatizzata di un «mosaico» di brani, discorsi, pensieri, lettere, testimonianze e ricordi. La lettura sarà intercalata dall’esecuzione di brani musicali eseguiti alla chitarra da Roberto Cecchetto, apprezzato esponente del jazz italiano. La selezione e il montaggio delle immagini video è a cura di Massimo Conti e Stefano Murana. Relatori dell’incontro saranno Paola Belsito, Gaetano Pacchi e Adriano Freri. Ingresso gratuito.

Dalle 21.00, Villa Calcaterra

La VII edizione della rassegna musicale JAZZaltro approda a Busto, nell’ambito della stagione cittadina di BA Estate. Suoneranno i Tres Mundos (Fausto Beccalossi alla fisarmonica, Roberto Taufic alla chitarra acustica, Carlos “El Tero” Buschini al basso acustico), un trio che interpreta idee, folklore, sonorità e ritmi dei propri luoghi d’origine, Brasile e Argentina, con il piglio più sofisticato del jazz. Un ensemble ricco di spunti artistici e colori musicali, dal magico interplay e dall’intensa energia che arriva direttamente al cuore dello spettatore. In caso di pioggia il concerto si terrà all’interno della villa.

Sabato 18 giugno

Dalle 15.00, Sala Monaco, Biblioteca G. B. Roggia

“Per Busto ed il suo carcere austriaco. Primo incontro per un osservatorio sulla prison culture in Italia” a cura della Famiglia Bustocca e della Famiglia Sinaghina. Il pomeriggio si aprirà con una visita al carcere austriaco.

Dalle 16.00 alle 18.00, Museo del Tessile – Via Volta, 6

Identità tessile: dalla fibra all’etichetta. Ritorna l’appuntamento con il ciclo di incontri sulla cultura del tessile, organizzati da Bottega Artigiana in collaborazione con l’Associazione ex allievi e sostenitori dell’ITIS Facchinetti con lo scopo di far conoscere le principali caratteristiche di manufatti coi quali ciascuno di noi entra in contatto ogni giorno, in modo da valutarne le caratteristiche di salubrità e di qualità. Questo pomeriggio si terrà l’incontro con il docente Leonardo Ceriani, che terrà una lezione riguardante “Le etichette”.

Dalle 17.30, p.za San Giovanni

“Uniti per un sorriso”. L’evento, che si terrà al ristorante “Sempre Pronto” di piazza San Giovanni, è nato grazie agli iscritti dei gruppi Facebook “Sei di Busto se…” e “Busto Arsizio… a 360°”, e ha coinvolto nella sua realizzazione i negozianti del centro. L’obiettivo è quello di sostenere l’Associazione Onlus Carolina, che promuove l’importanza della pet therapy.

Dalle 18.00, Casa della Musica, Villa Ottolini-Tosi – via A. Volta, 4

Nuovo appuntamento nell’ambito della sesta edizione degli “Incontri Chitarristici e Mandolinistici Bustesi”, la rassegna musicale realizzata dai Mandolinisti Bustesi con il contributo dell’Amministrazione Comunale che si presenta come punto di incontro e di fusione tra due culture, quella chitarristica e quella mandolinistica. Protagonista del concerto di sabato prossimo sarà l’Ensemble Bortolazzi in collaborazione con la classe di Mandolino del Conservatorio G. Verdi di Milano. In quest’occasione saranno ospitati sei giovani musicisti che hanno studiato nella prestigiosa istituzione musicale milanese; con loro suoneranno anche il Maestro Ugo Orlandi, docente della classe di Mandolino presso il Conservatorio di Milano, e la maestra Luisella Conter alla chitarra. Il programma, che comprende musiche di Hermann Ambrosius, Hans Gal, Klaus Koopman e Heinrich Konietzny, è una interessante rassegna della musica tedesca per strumenti a corde pizzicate del ventesimo secolo. Al termine del concerto i Mandolinisti Bustesi saranno lieti di offrire un piccolo aperitivo a tutti gli intervenuti. Ingresso libero e gratuito.

Ritrovo alle 8.45, partenza dalla Cascinetta del Parco Altomilanese – via Guerrini, 40

Cicloturismo “Sulle tracce misteriose di San Giovanni”. Secondo appuntamento con gli itinerari del Cicloturismo, che ci guideranno alla scoperta

di analogie tra storia e arte nella nostra Città e nel territorio. Ogni itinerario è strutturato in due appuntamenti: una visita guidata presso un punto di interesse di Busto e una successiva escursione fuori Città. Oggi pedaleremo alla ricerca delle tracce misteriose di san Giovanni con un avvincente percorso alla scoperta di due luoghi legati al culto del santo, protettore dei Longobardi. Dopo la visita guidata alla Basilica di San Giovanni Battista di Busto, avvenuta giovedì 16 alle 21.00, oggi si viaggerà fino a Lonate Pozzolo per scoprire le tracce ancora esistenti della Chiesa di san Giovanni in campagna. L’itinerario si snoda dal Parco Altomilanese al Parco delle Rogge, per un totale di 44 kmfra andata e ritorno. Per informazioni e per iscrizioni (da inviare non oltre giovedì 16 giugno): didattica@comune.bustoarsizio.va.it; per informazioni contattare l’Ufficio Musei anche al 0331 390242/349 e alla pagina Facebook “Didattica Museale e Territoriale della Città di Busto Arsizio”.

Dalle 12.00 alle 18.00, Parco Elia adiacente al Canile Comunale – via Canale, 23

17° Festa di primavera del Rifugio Elia. Durante la giornata si terranno una sfilata a 4 zampe, giochi ed intrattenimenti per bambini, banchetti e gazebo informativi con educatori cinofili e volontari.

MOSTRE

Dall’1 al 19 giugno Sala del Ricamo, Museo del Tessile

Mostra d’illustrazione “Lo sguardo obliquo”. La mostra si propone di raccontare la bellezza rivolgendosi a tutti, bambini e adulti; è composta da 23 tavole di autori italiani e non. La mostra, progettata e curata dal gruppo StorySelling, è stata inaugurata a Bari nell’ottobre 2015 e sta girando l’Italia; viene organizzata a Busto grazie alla libreria per bambini e ragazzi “Il Dondolibro”, sita in vicolo dell’Assunta, a Busto Arsizio.La mostra è visitabile secondo i seguenti orari: da martedì a venerdì ore 15.00-19.00; domenica 19 ore 16.00-19.00. Per informazioni: ildondolibro@alice.it.

Da sabato 11 a domenica 19 giugno Palazzo Cicogna – Piazza Vittorio Emanuele II, 2

Mostra storica dell’Arma dei Carabinieri, in occasione del 202° anniversario della fondazione, organizzata dall’Associazione Nazionale Carabinieri. La mostra è connotata da un forte legame con il territorio: quadri dell’Arma realizzati dagli Artistico, lavori creati dai piccoli studenti delle scuole elementari “De Amicis”, documentazione originale relativa ad alcuni Carabinieri di Busto Arsizio che si sono contraddistinti durante il periodo della “Resistenza”. L’esposizione è arricchita sia da alcuni oggetti di grande valore storico ed artistico (uniformi antiche, pezzi da collezione, quadri etc.) forniti da collezionisti locali, sia oggetti ed uniformi attuali e moderne.

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 17 giugno 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore