“The Floating Piers”, tra una settimana si potrà camminare sulle acque

L’opera sarà aperta dal 18 giugno al 3 luglio. L'installazione si svilupperà in circolo, tre chilometri sull'acqua ed un chilometro e mezzo lungo strada pedonale

“The Floating Piers”, l’opera di Christo fotografata da Luca Leone

Manca una sola settimana a quello che da molti è definito l’evento dell’anno, cioè l’inaugurazione di “The Floating Piers”, l’opera che Vladimirov Yavachev, in arte Christo, ha voluto e realizzato sulle acque del Lago d’Iseo, in provincia di Brescia, con un percorso da Sulzano a Monteisola (Peschiera Maraglio) e poi con due diramazioni condurranno all’isola privata di San Paolo.

Galleria fotografica

“The Floating Piers”, l’opera di Christo fotografata da Luca Leone 4 di 6

IL LIVE DI VARESENEWS

Un percorso pedonale provvisorio e gratuito per un totale di 4,5 chilometri, realizzato utilizzando 70.000 metri quadri di tessuto giallo-arancione, sostenuti da un sistema modulare di pontili galleggianti formato da 200.000 cubi in polietilene ad alta densità.

L’opera sarà aperta dal 18 giugno al 3 luglio. L’installazione si svilupperà in circolo, tre chilometri sull’acqua ed un chilometro e mezzo lungo la strada pedonale che collega Peschiera Maraglio e Sensole.

I visitatori potranno accedere gratuitamente all’opera e camminare ammirando tutti gli angoli più nascosti dalle montagne intorno al lago, cullati dal movimento dell’acqua sotto i propri piedi. I pontili saranno larghi 16 metri e alti 50 centimetri e al termine dei 16 giorni l’intera struttura sarà rimossa e dismessa attraverso un processo industriale di riciclaggio.

Christo torna a lavorare in Italia dopo oltre 40 anni annunciando “Vi farò camminare sulle acque, meglio se verrete senza scarpe; sarà una passeggiata dove sentirete le onde sotto i vostri piedi”.

Il ponte sarà aperto 24 ore su 24, senza pause. Sarà possibile attraversare e percorrere il ponte in qualunque momento della giornata, sia di giorno che di notte (nelle ore notturne il ponte sarà appositamente illuminato). La struttura non avrà limiti di portata.

The Floating Piers in fondo è un’opera d’arte, e come tale dovrà essere trattata: scarpe comode, meglio ancora se scalzi. Sull’opera sono vietati skateboard, pattini e biciclette. l’area di navigazione sarà interdetta, per motivi di sicurezza. Assolutamente vietato avvicinarsi o addirittura attraccare al ponte galleggiante con qualsiasi tipo di imbarcazione. L’ accesso sarà consentito ai cani solo se dotati di guinzaglio e museruola. Accesso consentito ai genitori che vorranno portare i bimbi sul passeggino, così come per i disabili su carrozzina. Non ci si potrà tuffare per fare il bagno nel lago, non ci si potrà sdraiare o prendere il sole.

Sul sito http://www.pontegalleggiantelagoiseo.com si possono trovare tutte le informazioni.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 12 Giugno 2016
Leggi i commenti

Galleria fotografica

“The Floating Piers”, l’opera di Christo fotografata da Luca Leone 4 di 6

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Felice

    Attrazione per risollevare il turismo di un lago un po’ troppo bistrattato e relegato a secondo ruolo. Ma non chiamiamola opera d’arte…per favore.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.