Burattini, calcio e fotografia per il fine settimana in città

In via Pozzi tornano i venerdì del Villaggio, da Stoà la mostra #oltre l'immagine e sul campo dell'Antoniana un week end di calcio e fair play

Burattini generiche

Di seguito le iniziative previste nel prossimo week end, realizzate, coordinate o patrocinate dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con le associazioni locali.

Venerdì 1 luglio
Dalle 21.00, cortile di via A. Pozzi, 3
Riparte la rassegna di spettacoli “I venerdì del villaggio”, organizzata e curata dalla cooperativa “Il Villaggio in Città” con l’associazione “L’Allegra Brigata di Busto Arsizio”.
Attraverso questa occasione ci si propone di far festa con storie per tutti, grandi e piccini, attraverso forme di teatro popolare (burattini, giocolieri, ombre,
narrazione e canzoni) con artisti che giungono da altre parti della Lombardia, dall’Emilia e dal Piemonte.
In questa serata si terrà lo spettacolo di burattini del Teatro dello Sguardo di Modena “Mingone e la stoffa preziosa”, di e con Sara Goldoni. Protagonista della rappresentazione è Mingone, un personaggio della tradizione popolare e delle fiabe emiliane, povero ma animato da buona volontà e aiutato dalla fortuna, che vive le sue avventure tra strafalcioni e ribaltamenti della sorte. Ingresso gratuito.

Venerdì 1 e sabato 2 luglio
Via Cà Bianca, 44
Open day della S. C. Antoniana: per due fine settimana consecutivi (venerdì 1 e 8 luglio dalle 18.30 alle 20; sabato 2 e 9 luglio, dalle 16 alle 19) i bambini dai 5 a 14 anni potranno fare un giro al campo sportivo di via Ca’ Bianca (di fianco allo stadio “Speroni”) per conoscere da vicino tutte le attività della società giallorossa e soprattutto per prendere confidenza con i valori che animano l’Antoniana, da sempre attenta al fair play.

Sabato 2 luglio dalle 17.00-19.00.
Centro giovanile “Stoà”
Mostra fotografica “Storie messe a fuoco”, a conclusione del workshop “#Oltre l’immagine”. Hanno realizzato le foto Martina Barba, Micol Candiani, Alessandro Cerri, Francesca De Francesco, Erik Gallesi, Federica Paganini, Francesca Pigni, Matteo Trapani, con la supervisione del fotografo Emanuele Reguzzoni.
Gli scatti ritraggono i ragazzi di Via dei Mille, in diverse situazioni di vita quotidiana. All’inaugurazione saranno presenti anche i ragazzi ospiti del centro, che animeranno la serata con una degustazione di pietanze tipiche dei loro Paesi e canti e danze tradizionali.
L’evento è realizzato con il patrocinio della Fondazione Comunitaria del Varesotto Onlus e del Comune di Busto Arsizio.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 luglio 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore