Bottone, ritorno al Varese dopo quasi dieci anni

La società biancorossa ha ufficializzato l'arrivo del centrocampista di scuola Torino che giocò a Masnago già nel 2007

davide bottone calcio

È scoccata quest’oggi – giovedì 18 – l’ora per il ritorno ufficiale di Davide Bottone al Varese. A quasi dieci anni del primo approdo a Masnago, il centrocampista nato a Biella torna così a vestire la maglia biancorossa che aveva già indossato nella seconda parte de 2006/2007, quando sulla panchina c’era Devis Mangia e quando la squadra stava disputando una stagione non brillantissima in C2 conclusasi comunque con la salvezza diretta.

Dopo quel passaggio a Varese, la carriera di Bottone decollò fino a portarlo a essere convocato per la nazionale under 21 e a giocare diverse partite in Serie A con il Torino, la squadra a cui ha legato più profondamente il suo nome. Dopo la massima categoria, Bottone ha giocato in B anche a Vicenza e Frosinone. Va inoltre ricordata la sua curiosa ma interessante esperienza al Cluj in Romania, dove andò in prestito nel 2010 e contribuì a vincere il campionato e la coppa nazionale. L’ultima formazione nella quale ha giocato è invece la Torres come si vede nella foto in alto (da lanuovasardegna).

Ecco il comunicato ufficiale con cui il Varese “consegna” Bottone a mister Ramella, che lo stava già allenando con gli altri giocatori biancorossi da qualche settimana.

«La società biancorossa è infatti felice di ufficializzare un graditissimo ritorno.
Quello di Davide Bottone, centrocampista biellese classe 1986 che dopo essersi svezzato calcisticamente a Torino passò da Varese nel 2007! Ex nazionale under 21, il ragazzo sarà a disposizione di mister Ramella per la prossima stagione!»

SPECIALE VARESEMercato e amichevoli dei biancorossi

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 18 agosto 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore