Gli azzurri con i “delta” di Sangiano conquistano gli Europei

Il mornaghese Ciech è il nuovo campione continentale davanti al bolzanino Ploner. Podio monopolizzato dalle vele prodotte dalla Icaro 2000

deltaplano laminar icaro 2000

È un doppio trionfo azzurro quello colto dalla spedizione italiana al 19° Campionato Europeo di deltaplano che si è disputata in Macedonia, nel cielo della città di Krushevo e sopra le montagne circostanti.

Doppio perché la squadra italiana (uno dei CT è il varesino Flavio Tebaldi) ha conquistato i primi due gradini del podio ma i deltaplani varesini, inteso come mezzi tecnici, hanno fatto ancora meglio. I primi tre classificati infatti utilizzano i “delta” costruiti a Sangiano, nella factory di Icaro 2000, una delle aziende più note al mondo in questo affascinante campo.

A proposito di Varese, è di casa nostra anche il nuovo campione europeo: a vincere le gare di Krushevo è stato infatti Christian Ciech – una lunga serie di titoli alle spalle – di origini trentine ma da tanti anni trapiantato a Mornago. Alle sue spalle si è piazzato come detto un altro azzurro, il bolzanino Alessandro Ploner, mentre terzo è stato lo svizzero Peter Neuenschwander.

Il resto del team azzurro era composto da Suan Selenati di Sutrio (Udine),
Filippo Oppici di Parma, Davide Guiducci di Villa Minozzo (Reggio Emilia) che hanno volato agli ordini dei due Ct, il già citato Tebaldi e il bresciano Tullio Gervasoni.

Dicevamo infine dei deltaplani prodotti a due passi dal Lago Maggiore: il modello “Laminar” della Icaro 2000 non ha avuto rivali ed è stata giudicata la miglior ala del campionato Europeo.

 

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 01 agosto 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore