Il cantiere al Newton ancora fermo. Rinviato lo spostamento dell’Einaudi

L'anno scolastico si riapre senza cantieri all'istituto tecnologico di via Zucchi. La Provincia assicura che i lavori partiranno a settembre

sede di via Trentini

L’anno ricomincerà, così com’era finito. All’Isis Newton di Varese i mesi di vacanza sono trascorsi nella totale quiete. Nessun lavoro o cantiere o ispezione preparatoria.

Che si andasse a rilento era apparso subito chiaro al dirigente del Newton Daniele Merzagalli che, nel luglio scorso,  invitava a non iniziare nemmeno l’opera se a settembre non fosse terminato tutto. Un auspicio che la Provincia aveva gelato spiegando che gli interventi previsti sarebbero durati a lungo, praticamente l’intero anno scolastico.

In effetti, nel giugno scorso opere di sgombero del laboratorio di chimica e di fisica all’ultimo piano della palazzina di via Trentini erano stati fatte per liberare le aule destinate agli alunni dell’Einaudi. Ma solo quelle.

« I lavori partiranno a settembre – assicura il consigliere provinciale Paolo Bertocchi, delegato all’istruzione – Il cronoprogramma sarà deciso d’intesa con la scuola. A seconda di quanto verrà concordato, si potrà calendarizzare l’ultima fase del trasloco dell’Einaudi a Natale o nelle vacanze di Pasqua».

Si ricomincia, dunque, nella sede distaccata di via Como che ospiterà ancora poche classi per qualche mese prima di poter trovare la destinazione finale sl termine di un lungo processo di accorpamento che ha interessato questa scuola un tempo divisa su tre plessi e ora destinata ad occupare una palazzina del Daverio Casula di via Bertolone e una del Newton in via Trentini.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 31 agosto 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. gigi8462
    Scritto da gigi8462

    Faccio solo un piccolo aggiustamento per la precisione.Nella palazzina di via Trentini non è stato fatto nessuno sgombero. Tutto è esattamente come a fine anno scolastico. Sono stati fatti degli spostamenti nei laboratori siti nelle officine, come richiesto dalla provincia, perchè a metà giugno avrebbero dovuto iniziare i lavori di ristrutturazione che avrebbero consentito di spostare i laboratori di via Trentini ed in seguito effettuare i lavori per modificare e creare nuove aule. Durante l’estate nulla è stato fatto ed ora occorrerebbe perlomeno ripristinare lo stato preesistente per poter avviare l’anno scolastico nella normalità pregressa.

Segnala Errore