In ricordo di Berrino un docufilm nato sul Lago Maggiore

Nel quinto anniversario della scomparsa del maestro, l'associazione a lui dedicata vuole celebrarlo e ricordare la sua attività

berrino

«Il ricordo l’opera artistico-culturale nonché di promozione territoriale portata avanti dal Maestro Mario Berrino nel corso della sua lunga vita sono la guida che ci ha consentito, anche attraverso la nostra associazione culturale di Ispra, paese sul Lago Maggiore in provincia di Varese, assieme alla famiglia dell’artista, di far conoscere maggiormente la figura di un artista ed imprenditore geniale come Mario creando una sinergia profonda fra Ispra e la Città di Alassio nel segno della cultura, dell’arte e del turismo. La produzione del nostro docufilm “Mario Berrino: tra arte e amore” che stiamo portando avanti in queste settimane, a cinque anni dalla sua scomparsa, va esattamente nella direzione di raccogliere la sua attività che ha permesso ad Alassio di diventare famosa nel mondo e le testimonianze ed il ricordo degli amici che lo hanno conosciuto.»

Queste le parole di Gianpietro Roncari, Presidente Esecutivo dell’Associazione culturale “Amici di Mario Berrino” e di Davide Pagani, Presidente Onorario e patron del concorso letterario “Scrivi l’amore-Premio Mario Berrino” a nome del Direttivo sociale in occasione del quinto anniversario dalla scomparsa del pittore ed imprenditore ligure, che cadrà domani mercoledì 3 agosto.

Berrino ha ideato  il Muretto di Alassio negli anni ’50 con lo scrittore, Premio Nobel, Ernest Hemingway, oltre che essere stato promotore di numerose e variegate iniziative atte a valorizzare la città del ponente ligure.

Per maggiori informazioni si può, inoltre, consultare il sito internet www.amicimarioberrino.it.

di
Pubblicato il 02 agosto 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore