Il maniero di San Magno, rifugio a bassa quota per il CAI

Il maniero di via Berchet ha ospitato gli amanti intrepidi dell’alta quota per la serata conclusiva dei corsi del Club

cena cai rifugio san magno novembre 2016

Un freddo già quasi invernale quello di giovedì sera, ma ad accogliere il CAI – Club Alpino Italiano della sezione di Legnano, c’era un menù da rifugio di montagna.

Galleria fotografica

cena cai rifugio san magno novembre 2016 4 di 6

Il maniero di via Berchet ha ospitato gli amanti intrepidi dell’alta quota per la serata conclusiva dei corsi del Club.

Sia il CAI sia le Contrade del Palio sono realtà aggreganti nel legnanese, punti di incontro per chiunque sia accomunato dalla stessa passione.

Questa cena è stata anche un’occasione per approfondire la conoscenza reciproca tra le due associazioni, scoprendo di avere molti punti in comune, come ad esempio una vivace e numerosa partecipazione dei giovani. Infatti, sia il CAI sia la Contrada sono aperti a tutti, dai giovanissimi ai più grandi.

Dopo un bis di polenta e spezzatino, la serata si è conclusa con la visione di alcune diapositive dei corsi e delle iniziative del CAI, e con la consegna degli attestati per chi ha partecipato ai corsi.

Hanno festeggiato a San Magno, ma ora attendono di organizzare un pranzo in alta quota durante la loro stagione preferita.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 novembre 2016
Leggi i commenti

Galleria fotografica

cena cai rifugio san magno novembre 2016 4 di 6

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore