Rassegna di musica sacra, al via l’ottava edizione

Tre appuntamenti in basilica e nella chiesa del Sacro Cuore con gli organisti chiamati dal maestro Sergio Paolini

L'organo Mascioni nella chiesa di Verghera (inserita in galleria)

Prende il via domenica 27 novembre la VIII rassegna di Musica Sacra, manifestazione che raccoglie l’eredità e continua la tradizionale proposta della rassegna di Musica Organistica e Polifonica conclusasi nel 2008 con la XXX° edizione.

Organizzata dal maestro Sergio Paolini con la collaborazione dell’Amministrazione Comunale, la rassegna propone tre concerti di alta qualità che si svolgeranno in Basilica San Giovanni e nella Chiesa del Sacro Cuore (Frati), le domeniche 27 novembre, 4 e 11 dicembre alle ore 16.00.

Il programma non trascura la volontà di sensibilizzare e diffondere la cultura della musica organistica tra i giovani: anche quest’anno sono state infatti proposte agli alunni delle scuole cittadine delle lezioni-concerto, coordinate dal Maestro Sergio Paolini, che si svolgono in Basilica di San Giovanni.

Programma:

Domenica 27 novembre ore 16.00
Basilica San Giovanni
Ensemble “Girolamo Frescobaldi Trio”
Mario Caldonazzi tromba
Fabio Mattivi trombone
Antonio Camponogara organo
Musiche di G. Frescobaldi – J. Pezel – G.F. Händel – J Adson – J. S. Bach – T. Dubois – S. Karg-Elert.

Domenica 4 dicembre ore 16.00
Chiesa Sacro Cuore (Frati)
Organista Ulrich Stierle Jr.
Musiche di L. Vierne – A. Guilmant – C. Franck – C.M. Widor.

Domenica 11 dicembre ore 16.00
Chiesa Sacro Cuore (Frati)
Organista Sergio Paolini
Musiche di J. S. Bach – F. Liszt – M. E. Bossi.

L’ingresso ai concerti è libero e gratuito.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 24 Novembre 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.