Alfieri: “Sbagliato scaricare sui lombardi i rischi d’impresa di Pedemontana”

Il Pd aveva chiesto di ritirare l’emendamento: "Non siamo stati ascoltati. Ora la Regione si accolla una garanzia di 450 milioni che rischia di essere un grande azzardo"

Quarto trimestre 2015

“E’ sbagliato scaricare sui cittadini lombardi i rischi d’impresa di un’opera in finanza di progetto”.

Il segretario regionale del Pd Alessandro Alfieri  commenta così l’approvazione ieri in Consiglio regionale, dell’emendamento al Bilancio 2017-19 che autorizza la giunta regionale a rilasciare una garanzia di 450 milioni in vent’anni ad Autostrada Pedemontana Lombarda per permetterle di accedere al credito necessario a completare le successive tratte.

“Avevamo chiesto di ritirare l’emendamento ma non siamo stati ascoltati. Ora la Regione si accolla una garanzia di 450 milioni che rischia di essere un grande azzardo, soprattutto in assenza di una revisione del piano economico finanziario e della soluzione del contenzioso con Strabag. Pedemontana è un’opera in finanza di progetto, ma qui i rischi d’impresa vengono scaricati sui lombardi. Serve chiarezza su un’opera che ha inciso sul nostro territorio e sarebbe una beffa non vederne i benefici”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 dicembre 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore