Amatori Calcio e Union Villa: al via il XXXI torneo di calcetto indoor

Partirà il 26 dicembre il torneo che vedrà impegnati i giovani calciatori nati dal 2004 al 2011

torneo union cassano

E sono 31. Parliamo delle edizioni del torneo di calcetto indoor promosso nella cornice davvero unica del ‘PalaTacca’ di Cassano Magnago dall’Amatori Calcio in collaborazione con l’Union Villa Cassano Magnago.

In campo Esordienti 2004-2005 (XII Trofeo Loreto Casa), Pulcini 2006-2007 (Coop Sociale Giuseppe Garibaldi), Primi Calcio 2008-2009 (XVIII Trofeo Saccomanno M.) e Piccoli Amici 2010-2011 (Memorial Ezio Bignardi), espressioni delle migliori società dilettantistiche del territorio che, dal 26 dicembre al 6 gennaio 2017, si sfideranno attirando, come al solito, stuoli di appassionati e, logicamente, anche qualche osservatore che, fermi i campionati, viene a curiosare per cercare i nuovi Locatelli o Donnarumma.

Per la categoria Piccoli Amici parteciperanno Asd Gorla Maggiore, Asd Vulcania, Asd Union Villa Cassano, Ascd Torino Club, Fc Fagnano Calcio e Fc Lonate Ceppino asd.

Per i Primi Calci, al ‘Tacca’ si sfideranno Asd Gorla Maggiore, Polisportiva dilettantistica Vergherese, Polisportiva Cedratese, Ascd Torino Club, Asd Union Villa Cassano e Fc Fagnano Calcio.

Per la categoria Pulcini la sfida riguarderà Asd Gorla Maggiore, Asd Union Villa Cassano, Ascd Torino Club e Sc Antoniana.

Tra gli Esordienti folta pattuglia di presenze con Asd Gorla Maggiore, Ac Besnatese, Asd Union Villa Cassano, Ascd Torino Club, Ss Saette, Insubria calcio, Us Sestese calcio, Solbiatese Arno calcio e Sc Antoniana.

A presentare la nuova edizione della manifestazione di calcio giovanile, al centro sportivo di via Piave di Cassano Magnago, il presidente dell’Amatori Calcio Stefano Vezzaro, il vice presidente dell’asd Union Villa Gigi Buraschi e il team manager dell’Union Villa Sandro Tognola.

E si tratta di un torneo che, quest’anno, grazie anche alle squadre professionistiche, categoria Primi Calci 2008, come Atalanta e Varese, e alle due rime classificate del torneo, si vestirà, il 6 gennaio (dalle 14.30), da benefattore, destinando alle popolazioni terremotate l’intero incasso della giornata dell’Epifania denominata ‘Cuore in mano’.

“Un numero importante – ha esordito Vezzaro – che testimonia la presenza storica di una manifestazione che ha, come cornice, una realtà unica per il calcio a 5 in cui, certamente, i giovani protagonisti si esalteranno e faranno intravedere i campioni di domani, quelli che porteranno in alto lo sport, nello specifico il calcio, lombardo”.

A confermare e certificare la qualità della proposta i patrocini dell’Assessorato allo Sport e Politiche per i giovani di Regione Lombardia guidato da Antonio Rossi, quello del Consiglio regionale presieduto da Raffaele Cattaneo, quello della Provincia di Varese e, infine, quelli con contributi della Fondazione Comunitaria del Varesotto e del Comune di Cassano Magnago.

“Lo scorso anno furono circa 3000 le persone al palazzetto con circa 500 presenze nella sola giornata conclusiva del 6 gennaio. E, anche quest’anno, il calcio mancherà solo il 31 dicembre 2016 e l’1 gennaio 2017.

“Premieremo con una calza – dicono Vezzaro, Buraschi e Tognola – ogni giocatore partecipante al torneo e ogni società avrà il suo riconoscimento”.

Per Esordienti e Pulcini sono previsti premi per il miglior portiere, il miglio realizzatore e il migliore giocatore.

Alla manifestazione sarà sempre presente anche la Croce rossa di Gallarate.

Le gare si svolgeranno il 26 dalle 18 alle 22, il 27 dalle 19.10 alle 22, il 28 dalle 19.10 alle 22.15, il 29 dalle 19.10 alle 22 e il 30 dicembre dalle 19.10 alle 22.15.

Date e orari del 2017 vedranno i baby calciatori in campo il 2 e 3 gennaio sul campo dalle 19.10 alle 22.15, il 4 e il 5 dalle 19.10 alle 22 e, il 6 gennaio, via alle 14.30 con gare e premiazioni che termineranno alle 20.

“Amatori Calcio Cassano e Union Villa – concludono i dirigenti – ribadiscono l’importanza dello sport e, in particolare, di quello delle giovani leve, tra cui speriamo di vedere i campioni di domani”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 dicembre 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore