Diana Maria, il miracolo della vita raccontato in TV

La piccola, nata due anni fa all'ospedale Del Ponte dopo 5 mesi di gestazione, pesava 350 grammi . Accolta e curata dalla TIN, oggi, la piccola sta bene e non ha riportato alcuna conseguenza

terapia intensiva neonatale

Alla nascita pesava 350 grammi. Un batuffolo piccolo piccolo aggrappato alla vita. Oggi, a distanza di due anni, la piccola Diana Maria è stata protagonista della trasmissione televisiva “La vita in diretta”.

Il suo è stato un caso eccezionale: un parto al quinto mese di gestazione all’ospedale Filippo Del Ponte di Varese. Subito la presa in carico da parte della terapia intensiva neonatale che ne ha seguito in primi giorni e poi le settimane successive, arrivando a restituire speranza alla bimba e ai genitori.

«Risultati di questo tipo – tiene particolarmente a sottolineare il dottor Massimo Agosti responsabile del Dipartimento Materno infantile – sono difficili, ma diventano possibili solo con un grande gioco di squadra, come quello che caratterizza quotidianamente l’operato della Neonatologia varesina. Casi come quello della piccola grande Diana Maria mi riempiono di orgoglio per i miei collaboratori e, più in generale, per il gruppo eccezionale di specialisti che lavora con me all’Ospedale Del Ponte».

La trasmissione della RAI si è collegata con la casa della bambina che si è presentata insieme ai suoi genitori. Oggi Diana Maria, a due anni e mezzo di età, sta benissimo, non avendo riportato nessuna conseguenza della sua grave prematurità.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 dicembre 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore