Frattini e Candiani in gara alla “Biennale dei licei artistici”

Il 15 dicembre si apre a Palazzo Venezia la mostra che ospita 115 opere realizzate dagli studenti di 81 licei di tutt'Italia. Tre opere arrivano da Varese e da Busto Arsizio

Il liceo Candiani alla Biennale dei licei artistici

Ci saranno anche gli studenti dei licei artistici Candiani e Frattini alla “Biennale dei Licei artistiche si aprirà il 15 dicembre a Roma.

Galleria fotografica

Il liceo Candiani alla Biennale dei licei artistici 4 di 6

Nella Sala conferenza di Palazzo Venezia, verrà infatti inaugurata una mostra di opere realizzate dagli studenti di tutti i licei artistici italiani, selezionati da una commissione e che aveva proposto come tema “Il gioco”: « C’è stata una risposta che non ci attendevamo – ha spiegato il preside dell’artistico di Busto Andrea Monteduro che è nel comitato organizzatore dell’evento –  Oltre 250 i lavori che abbiamo ricevuto. Ne abbiamo selezionati 115 provenienti da 81 scuole. Siamo molto soddisfatti del valore, dell’originalità e della grande creatività che hanno dimostrato gli studenti».

Il percorso della Biennale inizia all’interno del progetto “Arte in cattedra nato proprio per dare occasioni e spazi curriculari ai ragazzi che stanno seguendo il percorso artistico.

La prima “Biennale dei Licei artistici” sarà dunque un’esposizione dedicata ai lavori degli studenti di scuole d’arte italiane e straniere perché ci saranno anche lavori di studenti spagnoli, inglesi, francesi, cinesi, coreani ed estoni provenienti dai licei artistici di Barcellona, Londra, Parigi, Pechino, Seul e Tartu.

Una sala della mostra sarà dedicata ai Maestri, artisti di chiara fama che hanno insegnato nei licei artistici e negli istituti d’arte italiani. In questa prima edizione l’“ Omaggio ai Maestri ” è dedicato a due scultori: Libero Andreotti dell’Istituto d’Arte di Porta Romana a Firenze (oggi Liceo Artistico “Porta Romana ” di Firenze e Sesto Fiorentino) e Giovanni Dragoni dell’Istituto d’Arte per la decorazione e l’arredo della chiesa di Roma (oggi Liceo Artistico Enzo Rossi).

Le opere sono in concorso e una Giuria è chiamata a giudicarli e a decidere i vincitori. Sono anche previsti due premi del pubblico, da assegnare all’opera italiana e a quella straniera più votate on line sulla pagina Facebook e su Instagram, che saranno aperte dal 15 dicembre 2016 al 14 gennaio 2017. I vincitori saranno ufficialmente comunicati il 15 gennaio 2017.

Il Candiani presenta due opere ideate dagli studenti dell’ex IIE ( anno 2015/2016) e da uno studente della VFG che hanno presentato rispettivamente “Il gioco dei dadi” e la “Piramide”. Nel loro lavoro creativo, i ragazzi si sono anche ispirati alla frase di Schiller scelta sempre dal Comitato tecnico: “ L’uomo è completamente uomo solo quando gioca”.

La Biennale rimarrà aperta fino al 15 gennaio 2017, con i seguenti orari: martedì/domenica 8.30 – 19.30, chiusa il lunedì.

di
Pubblicato il 08 dicembre 2016
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Il liceo Candiani alla Biennale dei licei artistici 4 di 6

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore