Incendio nel Luganese: ritrovato un corpo senza vita

All'interno dello scantinato è stato trovato il corpo senza vita di un uomo. Si tratta di un 40enne di ignota dimora

pompieri lugano apertura

La Polizia cantonale è intervenuta questa mattina, poco prima delle 5 a Massagno in via Martignoni, dove è scattato l’allarme per un incendio nello scantinato di una palazzina.

Sul posto, oltre a pattuglie della Polizia cantonale e delle Polizie comunali di Lugano e Ceresio nord, sono intervenuti i pompieri di Lugano che hanno provveduto a domare l’incendio che ha interessato la struttura dello stabile.

All’interno dello scantinato è stato trovato il corpo senza vita di un uomo. Si tratta di un 40enne cittadino italiano di ignota dimora. Gli accertamenti tecnici, medici e scientifici svolti sino ad ora hanno permesso, al momento, di escludere  reati intenzionali alla base del sinistro.

A titolo precauzionale sono stati evacuati temporaneamente i 52 inquilini di cui per 32 è stata trovata una sistemazione presso i locali della protezione civile di via Trevano a Lugano, mentre altri hanno trovato ospitalità parenti o conoscenti. Nel corso della giornata è stata decretata l’abitabilità unicamente per la metà degli appartamenti della palazzina evacuata. Sul posto sono  intervenuti anche i soccorritori della Croce Verde di Lugano. Due persone sono rimaste leggermente intossicate.

L’inchiesta di polizia dovrà determinare l’esatta dinamica dell’accaduto.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 dicembre 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore