L’arte di Ayako Nakamiya presso R&P Legal

In occasione del 150° Anniversario delle relazioni tra Giappone e Italia lo studo ospita le opere dell'artista giapponese

Arte - Mostre

La mostra ‘Petalo verso… petalo recto’ di Ayako Nakamiya verrà ospitata dal 5 dicembre 2016 al 28 febbraio 2017 nella sede dello studio legale “R&P Legal” di Busto Arsizio (in via Goito n. 14).

Da molti anni, R&P Legal offre i propri spazi della sede milanese a un progetto culturale, sotto la direzione artistica di Simona Bartolena, che vede coinvolti numerosi artisti in importanti e impegnativi allestimenti.

Anche presso la sede di Busto Arsizio, nello scorso mese di giugno, si è avviato, con la fortunata mostra fotografica di Efrem Raimondi, un percorso artistico culturale al quale lo studio vuole dare continuità attraverso l’esposizione delle opere di Ayako Nakamiya.

Per questa occasione, la mostra a Busto Arsizio arriva direttamente da una galleria di Milano, lo Studio Masiero, dove ‘Petalo recto… petalo verso’ è stata aperta al pubblico dal 6 ottobre al 17 novembre 2016. Diventa così itinerante la mostra di Nakamiya con le stesse opere che sono state scelte per l’edizione milanese.

Verrà presentata una selezione di opere recenti, dipinti a olio su tela e acquerelli su carta di diverse dimensioni, caratterizzata da una ricerca sul colore che l’artista tende a far vibrare verso il bianco.

Nel grande dipinto Rosa bianca l’artista insegue il chiarore della luce come una continua e inquieta ricerca del “bianco coprente e del bianco trasparente […] macchia solare macchie lunari – scrive poeticamente Nakamiya – petalo verso… petalo recto/ uno sull’altro i petali/ svelano tuttavia avvolgono […].

Come ha osservato Claudio Cerritelli nel testo critico per l’esposizione milanese, “L’artista […] si confronta con la natura del colore che traspira dentro se stesso, liberandosi lentamente da ogni vincolo rappresentativo: la visione si adombra e si rischiara seguendo il continuo rigenerarsi delle forme, fino al punto in cui non esiste altro che la luce, pura mescolanza di bagliori.”

Le due diverse tecniche, l’olio e l’acquerello, emergono, inoltre, in tutta la loro differente natura e tensione interiore, da un lato l’immediatezza emotiva espressa con l’acquerello e dall’altro la costruzione più riflessiva della tessitura pittorica a olio.

L’evento è inserito nelle celebrazioni ufficiali del 150° Anniversario delle relazioni tra Giappone e Italia e ha il Patrocinio del Consolato Generale del Giappone a Milano e del Comune di Busto Arsizio.

Nel corso della serata inaugurale del 5 dicembre, inoltre, avrà luogo un food cooking show a cura del Maestro Chef stellato Haruo Ichikawa del ristorante Iyo di Milano, primo ristorante giapponese insignito dalla prestigiosa Guida Michelin in Italia.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 dicembre 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore