Missione compiuta, gli aiuti nelle mani delle famiglie di Accumoli

La missione degli agenti di pilizia locale arrivata a termine: Babbo Natale ha consegnato regali ai bambini e aiuti a mamme e papà

La consegna degli aiuti ad Accumoli

Sono arrivati ieri in Italia Centrale gli agenti di polizia locale della Valcuvia e della Valmarchirolo che avevano come obiettivo il far giungere alle popolazioni terremotate regali e aiuti.

Galleria fotografica

La consegna degli aiuti ad Accumoli 4 di 5

«Abbiamo raggiunto in giornata i bambini in alloggio temporaneo al Relax hotel di San benedetto del Tronto – racconta Massimo Beverina, che assieme ai colleghi Sergio Bevilacqua, Daniele Nuovo, e il comandante Giuseppe Cattoretti hanno partecipato alla missione. Nel pomeriggio ci siamo recati in centro ad Accumoli insieme al Maresciallo Meloni dei Carabinieri per mostrare la situazione alla consigliera Alessia Scalvini in rappresentanza del comune di Rancio Valcuvia. Alla sera ci siamo recati a San benedetto del Tronto per consegnare dei regali ai bambini, portati naturalmente dal Babbo Natale delle nostre valli!».

Il viaggio è stato possibile grazie alle dotazioni messe a disposizione dei due comuni – Rancio Valcuvia e Cugliate Fabiasco – nei quali lavorano gli agenti della polizia locale che hanno partecipato al viaggio: «Abbiamo inoltre consegnato dei generi di prima necessità da distribuire alle famiglie bisognose».

In molti, fra i cittadini di Valcuvia e Valmarchirolo, hanno voluto dare un contributo e partecipare a questa raccolta di generi alimentari e aiuti che sono arrivati nelle mani di chi ha bisogno.

Questo grazie anche alla campagna di sensibilizzazione che in due distinti momenti . uno a Rancio, l’altro a Cugliate –  hanno permesso con video, diapositive e racconti di spiegare quali siano le reali condizioni di vita di chi ha dovuto fare i conti dall’estate scorsa col terremoto.

 

di
Pubblicato il 20 dicembre 2016
Leggi i commenti

Galleria fotografica

La consegna degli aiuti ad Accumoli 4 di 5

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore