Oh bej! Oh bej! dal 7 al 10 torna la fiera più antica della città

Tajani: ”Abbiamo lavorato per offrire ai visitatori e agli stessi commercianti una fiera nel segno della qualità dei prodotti, espressione delle più autentica tradizione meneghina”

Avarie

Da mercoledì 7 a sabato 10 dicembre torna la fiera degli Oh Bej! Oh Bej!, il più tradizionale e sentito degli appuntamenti della settimana di Sant’Ambrogio. Anche quest’anno sarà il perimetro del Castello Sforzesco ad ospitare i 380 espositori.

“Ancora una volta piazza Castello accoglierà la più antica e amata fiera cittadina, l’appuntamento che tradizionalmente apre il periodo delle festività natalizie per i milanesi – commenta l’assessore alle Politiche per il Lavoro, Attività produttive e Commercio, Cristina Tajani -. Gli Oh Bej! Oh Bej! non sono solo un momento commerciale ma un’occasione per raccontare la storia, la cultura e l’identità milanese spaziando dai prodotti dell’artigianato locale a quelli alimentari immancabili sulle tavole dei milanesi. A dimostrazione dell’interesse verso tutti i visitatori e verso gli stessi commercianti, l’Amministrazione si è impegnata a garantire anche quest’anno una fiera sempre attenta alla qualità dei prodotti offerti”.

Negli oltre 25.000 mq di esposizione intorno al Castello ci saranno 380 espositori (a fronte di 751 domande di partecipazione pervenute). Una selezione che garantirà al pubblico di ritrovare per quattro giorni i sapori e gli oggetti oltre alle autentiche atmosfere della storica fiera. Tra le 44 categorie merceologiche presenti, più due terzi degli espositori sono espressione della tradizione meneghina: ci saranno infatti 56 rigattieri, 17 tra fioristi e vivaisti, 24 artigiani, 51 mestieranti, 19 venditori di stampe e libri, 5 maestri del ferro battuto, rame e ottone, 14 giocattolai, 17 rivenditori di dolci, oltre a 5 cesterie e 9 tradizionali venditori di caldarroste e vin brulè, 10 di “Firunatt” le tipiche castagne affumicate e infilate, 2 produttori di miele e affini e 4 pittori.

L’Amministrazione ha previsto anche altre circa 80 postazioni di vendita (lo stesso numero del 2015) presso il cavalcavia Bussa che collega la stazione di Porta Garibaldi con il quartiere Isola. Qui, infatti, trova sede la fiera “Alter Bej!” realizzata dagli operatori dall’Associazione “Altrimenti”, che esporranno auto-produzioni artigianali, pezzi unici e di seconda mano oltre a creazioni artistiche, il tutto accompagnato dalle esibizioni di musicisti, giocolieri e artisti di strada.

La fiera sarà aperta dalle ore 8.30 alle ore 21.00.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 dicembre 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore