Qualità dell’aria: Varese oltre il limite da 5 giorni

Continua il bel tempo, si accumulano giorni di valori di Pm10 superiori ai 50 mg/m3. La situazione nei capoluoghi lombardi all'8 dicembre secondo Arpa Lombardia

pm10 inquinamento

Anche ieri, 7 dicembre 2016, le centraline della rete di monitoraggio della qualità dell’aria di ARPA Lombardia hanno registrato valori di Pm10 superiori ai 50 mg/m3 in gran parte della regione.

Nonostante le concentrazioni di particolato rilevate nel 2016 siano tra le più basse mai registrate negli anni in termini di giorni totali di superamento, le attuali condizioni meteorologiche stanno infatti favorendo l’accumulo degli inquinanti per più giorni consecutivi sulle aree pianeggianti della Lombardia, seppure con differenze dovute a una lieve variazione del regime dei venti che si sono temporaneamente intensificati sulla pianura orientale, in particolare sul Mantovano.

Come previsto, anche l’8 si sono registrate condizioni di stabilità e alta pressione senza precipitazioni, venti da calmi a deboli e fenomeni di inversione termica al suolo nelle ore più fredde della giornata.

In tutti i capoluoghi lombardi, con l’eccezione di Mantova, Lecco e Sondrio, le concentrazioni di Pm10 misurate dalle stazioni della rete di rilevamento dell’Agenzia hanno superato il limite di 50 mg/m3.

Questi i valori di PM10 più alti registrati ieri, 7 dicembre:

BG 72
BS 84
CO 55
CR 59
LC 46
LO 54
MI 81
MB 89
MN 46
PV 62
SO 46
VA 66

Ai fini dell’applicazione del “Protocollo per l’attuazione di misure temporanee per il miglioramento della qualità dell’aria” sono quindi stati raggiunti 8 giorni consecutivi di superamento della prima soglia in provincia di Brescia, 7 in quella di Cremona, 5 a Bergamo, Lodi, Milano, Monza e Brianza, Pavia e Varese, 1 in provincia di Como.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 dicembre 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore