Referendum, alle 19 in provincia affluenza vicina al 63%

Lo spoglio delle schede inizierà subito dopo la chiusura delle urne. Uffici elettorali aperti tutta la giornata per chi ha finito o smarrito la tessera

voto referendum

Urne aperte dalle 7 anche in provincia di Varese, dove sono 686.744 gli elettori chiamati al voto sul Referendum costituzionale. 331.947 sono i maschi, mentre le femmine sono 354.797

Si vota fino alle 23, e subito dopo la chiusura delle votazioni ed appena ultimate le operazioni preliminari inizierà lo scrutinio delle schede.

Contemporaneamente, si svolgerà anche lo scrutinio delle schede votate per posta all’estero.Per la validità del referendum costituzionale confermativo, a differenza che per il referendum abrogativo, non è previsto dalla legge un quorum di validità: non si richiede, cioè, che alla votazione partecipi la maggioranza degli aventi diritto al voto e l’esito referendario è comunque valido indipendentemente dalla percentuale di partecipazione degli elettori.

Alle ore 19 in Provincia di Varese ha votato il 64% degli aventi diritto. Nella mappa il dettaglio Comune per Comune.

Ecco la tabella con il dato dell’affluenza Comune per Comune

In particolare si segnala l’affluenza al voto nel Comune di Galliate Lombardo, dove si è recato al voto il 74% degli aventi diritto. Chiude la classifica Curiglia con Monteviasco con il 40%.

Seppur si tratti solo di un risultato parziale delle 19 l’affluenza ha registrato dati record in provincia di Varese rispetto ai precedenti referendum costituzionali del 2001, quando l’asticella si fermò al 32%, e del 2006, quando si arrivò al 61%

In tutta Italia, invece, l’affluenza è stata del 57% con evidenti differenze tra nord e sud

IL REFERENDUM IN DIRETTA CON VARESENEWS

Questo il quesito sulla scheda:
“Approvate il testo della legge costituzionale concernente «Disposizioni per il superamento del bicameralismo paritario, la riduzione del numero dei parlamentari, il contenimento dei costi di funzionamento delle istituzioni, la soppressione del CNEL e la revisione del titolo V della parte II della Costituzione» approvato dal Parlamento e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 88 del 15 aprile 2016?”

fac_simile_referendum

Per chi avesse completato gli spazi (diciotto) disponibili sulla tessera elettorale: il documenti si può rinnovare presso l’ufficio elettorale del comune di residenza che resterà comunque aperto dalle ore 9 alle ore 18 nei due giorni antecedenti la data della consultazione e, nel giorno della votazione, per tutta la durata delle operazioni di votazione, e quindi dalle ore 7 alle ore 23.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 dicembre 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore