Duecento studenti da tutt’Italia a Santa Caterina per imparare il “debate”

L'Ite Tosi è stato scelto per ospitare le prime olimpiadi di "dibattito" volute dal Ministero. Parte così una fase intensa di preparazione che coinvolgerà 40 scuole

Santa Caterina

Parte da Santa Caterina la preparazione degli studenti che si sfideranno nell’olimpiade di “Debate”.

Da oggi, infatti, l’Eremo ospiterà ogni settimana corsi di formazione che coinvolgeranno ragazzi di 40 scuole di tutt’Italia. Fino alle fine di marzo arriveranno 200 alunni e 80 docenti.

Lo scorso 1 settembre il Ministero dell’Istruzione aveva indicato il Debate e il Public Speaking tra le attività ad alto valore formativo da diffondere e sostenere, annunciando anche la prima edizione delle Olimpiadi italiane di Debate. Per permettere la realizzazione di questa competenza, ogni Ufficio Scolastico Regionale ha individuato una scuola Polo per la promozione del Debate nel proprio territorio, mentre il Ministero ha emanato un bando per assegnare l’organizzazione delle Olimpiadi

L’ITE Enrico Tosi, scuola capofila della Rete Wedebate, è stata individuata come Polo per la Lombardia e ha vinto il bando per l’organizzazione delle Olimpiadi che si terranno il prossimo autunno.

Si tratta di una grande novità per le scuole italiane, che grazie all’impulso dato dalla Rete Wedebate e dalla Fondazione Merlini, da qualche anno si sono avvicinate al Debate con percorsi ed esperienze diverse  

Per condividerli e per confrontare le pratiche diffuse di Debate ed elaborare metodologie e strumenti di formazione comuni, il prof. Benedetto Di Rienzo, come presidente della Fondazione Merlini, offre alle scuole polo regionali la sede di Villa Bassetti a Santa Caterina del Sasso e corsi di formazioni organizzati in collaborazione con l’Enrico Tosi e la Rete Wedebate.

La formazione al Debate sarà tenuta in inglese da Jessica Bullock dell’Università americana del Vermont, uno dei più prestigiosi centri di Debate del mondo, dal 27 febbraio al 4 marzo e sarà rivolta a un primo gruppo di studenti e docenti delle scuole Polo delle 20 Regioni; dal 4 marzo e fino alla fine del mese la formazione continuerà in italiano e sarà condotta da docenti della Rete Wedebate 

Il modello di formazione prevede anche moduli dedicati al Public Speaking, tenuti da Valentina Zappavigna e Michele Tovaglieri, e moduli sulla ricerca documentale sviluppati da Matteo Giangrande di ProVersi .

Villa Bassetti, nella sua incantevole cornice del lago e con la suggestione delll’Eremo, si conferma quindi come centro propulsore del Debate e come spazio per attività di apprendimento fuori scuola a disposizione degli Istituti scolastici della Provincia e di tutta l’Italia  

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 27 Febbraio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.