Un pomeriggio di apertura per gli sportelli dell’ anagrafe

Nuovi orari per l'anagrafe varesina: al lunedì lo sportello sarà aperto di pomeriggio per consentire l'utilizzo a chi non può recarsi di mattina. Invariati gli altri giorni

Il Comune di Varese ha deciso di aprire gli sportelli degli uffici anagrafe anche un pomeriggio alla settimana per meglio rispondere alle diverse esigenze dei varesini che chiedono di poter avere una piena fruibilità dei servizi offerti dalla Pubblica Amministrazione.

Dal primo marzo chi la mattina non può recarsi in Comune, potrà così fare affidamento sul pomeriggio settimanale di apertura: il lunedì infatti lo sportello non sarà più aperto di mattina ma di  pomeriggio.

I NUOVI ORARI DELL’ANAGRAFE

Dal 1 marzo 2017 gli uffici Anagrafe e Stato Civile rimarranno aperti al pubblico il lunedì pomeriggio dalle 13,15 alle 18,00, dal martedì al venerdì dalle 8.15 alle 13,10 ed il sabato dalle 8,15 alle 12,00.

Resta invariato come sempre il giorno di chiusura del mercoledì dello Sportello iscrizioni anagrafiche Cambi di via: questo per consentire ai dipendenti degli uffici anagrafe di svolgere attività di back office.

Stefania Radman
stefania.radman@varesenews.it

Il web è meraviglioso finchè menti appassionate lo aggiornano di contenuti interessanti, piacevoli, utili. Io, con i miei colleghi di VareseNews, ci provo ogni giorno. Ci sosterrai? 

Pubblicato il 27 Febbraio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.