PolHa scatenata ai campionati paralimpici assoluti

Morlacchi e Trimi hanno guidato il club varesino a suon di medaglie e record nella vasca di Portici

squadra polha varese nuoto disabili 2017

La PolHa Varese brilla ai campionati invernali assoluti di nuoto paralimpico. La squadra della presidente Daniela Colonna Preti ha ottenuto una serie di successi nella vasca di Portici, dove si è disputato l’appuntamento dedicato agli atleti con disabilità, chiudendo al secondo posto del medagliere per società (51 quelle presenti) dietro soltanto alla corazzata romana Canottieri Aniene. Nella classifica “Open” (quella indipendente dalle categorie sportive), il club varesino è stato addirittura primo.

A brillare sono state un po’ tutte le stelle di casa PolHa: Federico Morlacchi, Arjola Trimi e Fabrizio Sottile sono tornati dalla Campania con al collo due ori ciascuno. Bene anche Alessia Berra e Arianna Talamona, entrambe protagoniste anche a Rio 2016: la prima ha ottenuto due argenti, la seconda un argento e un bronzo. Un secondo posto finale anche per Simone Barlaam.

Sotto la guida degli allenatori Massimiliano Tosin e Micaela Biava, la PolHa si è presentata a Portici in forze, con 12 atleti dei quali sette appartenenti a categorie assolute. A livello di singoli risultati, Federico Morlacchi si è confermato superstar, centrando anche il nuovo record europeo (2’15″01) nei 200 misti SM9, gara in cui è campione olimpico. Il luinese ha anche ritoccato l’europeo in vasca corta dei 50 delfino in 28″36.

Addirittura primato mondiale invece per Arjola Trimi che nei 50 stile libero S4 (nei quali fu argento a Rio) in vasca corta ha nuotato prima in 41″57 cancellando il record dell’olandese Teunissen, poi addirittura in 40″93. Trimi si è poi ripetuta anche nei 100 con un record mondiale ritoccato due volte e portato, ora, a 1’28″75.

Tra gli altri atleti PolHa da segnalare anche i podi di Francesco Nicoletti, Matteo Brusca, Mirko Della Pietra, Gabriele Lorenzo. Primati personali ritoccati infine per Lorenzo L’Abbate e Lorenzo Zeni.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 Aprile 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore