“Turismo, il Comune tenta di appropriarsi di iniziativa della Regione”

Emanuele Monti, della Lega, critica l'uscita con cui l'amministrazione ha presnetato i nuovi fondi per il turismo

Tradate, bandiere a lutto in municipio (inserita in galleria)

«Bella l’iniziativa ‘lanciata’ dal Comune di Tradate per gli alberghi, se non fosse che il bando in questione non è loro ma bensì della Regione e che l’amministrazione di Tradate non ha messo un solo euro». Lo afferma Emanuele Monti, consigliere regionale della Lega Nord al Pirellone commentando le dichiarazioni dell’assessore Sergio Beghi.

«L’amministrazione comunale di Tradate – prosegue Monti – che in questi anni di (mal)governo, non è riuscita a portare a casa un soldo bucato per i cittadini, non sa più che cosa inventarsi e, non trovando di meglio per mascherare il fallimento, mette in atto goffi tentativi di prendersi il merito dei bandi della Giunta regionale a guida leghista, rivendendoli come se fossero opera loro. Leggendo infatti le dichiarazioni dell’assessore Beghi appare molto difficile comprendere come il bando “Turismo e Attrattività” sia un’iniziativa di Regione Lombardia, che nello specifico ha messo a disposizione ben 32 milioni euro per riqualificazione e ristrutturazione di attività recettive».

«Scarsa onestà intellettuale a parte, ci fa quasi piacere che le Giunte di sinistra siano costrette ad appropriarsi di cose fatte da altri per far credere di aver fatto qualcosa; in un certo senso – conclude l’esponente della Lega Nord – costituisce la riprova circa la validità delle misure messe in campo da Regione Lombardia per sostenere l’imprenditoria, cosa che invece non fa il Governo romano a guida Pd».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 26 Aprile 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.