La Bustese cambia pelle. Nasce l’ambiziosa Milano City

Presentato mercoledì 28 giugno il nuovo progetto per diventare la terza squadra professionistica di Milano

bustese milano city marco bof

È stato presentato mercoledì 28 giugno il nuovo progetto. La Bustese cambia pelle e con la nuova denominazione diventa Bustese Milano City.

Lo storico presidente Giancarlo Piatti ha spiegato quale sarà il futuro: «Arrivati a un certo punto volevo dare a Busto Garolfo un progetto più importante».

Nel nuovo assetto societario, il nuovo direttore generale sarà l’avvocato Stefano Amirante: «Il progetto è ambizioso, ma rimaniamo con i piedi per terra. L’obiettivo è provare ad andare in Lego Pro quest’anno, ma il progetto è di medio-lungo termine e il professionismo rimane il nostro traguardo. Vogliamo diventare la terza squadra di Milano».

La Bustese Milano City quest’anno giocherà ancora a Busto Garolfo. Solo in caso di promozione in Lega Pro il progetto si sposterebbe a Milano. C’è un dialogo aperto con il Comune, ma ancora nessuna certezza.

In società potrebbe presto entrare anche Antonio Rosati, ex numero uno del Varese, attualmente coinvolto però con un problema giudiziario che non ha a che fare con i mondo sportivo. «Rosati – spiegano i dirigenti – è un amico della società che dà una mano assieme ad altri imprenditori che per ora rimarranno nascosti. Alla presentazione degli sponsor durante l’estate sveleremo i nomi dei nostri partner».

Intanto la dirigenza è stata composta da tanti ex Varese: Marco Bof (in foto) sarà il segretario generale, Nicolò Ramella addetto stampa, mentre Roberto Verdelli responsabile area tecnica.

Il mister con ogni probabilità sarà Giovanni Cusatis. Per l’ufficialità dell’ex Pro Patria bisognerà attendere il primo luglio e l’inizio ufficiale della prossima stagione. Riguardo alla squadra non ci sono ancora notizie di mercato. Gli uomini di campo stanno parlando con i giocatori della passata annata per capire chi poter confermare. Il primo colpo potrebbe essere Luca Santonocito in arrivo dal Monza.

di francesco.mazzoleni@varesenews.it
Pubblicato il 29 giugno 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore