Voldomino, «gli utili della stagione teatrale per restaurare l’organo»

L’annuncio dell’assessore Piermarcello Castelli: «Uno strumento preziosissimo che tornerà come nuovo»

Avarie

Cultura che finanzia cultura: così per rimettere a nuovo l’antico organo custodito dalla chiesa di Voldomino verranno impiegati gli utili della prossima stagione teatrale.

Lo ha annunciato l’assessore alla cultura del Comune di Luino Piermarcello Castelli (nella foto sotto) nel corso della presentazione pubblica della rassegna organistica giunta alla 37° edizione e che proprio dal Luinese partirà il prossimo 8 luglio.

Avarie

«Con la vendita dei biglietti e degli abbonamenti della prossima stagione teatrale riusciremo a coprire parte dei costi per restaurare l’antico organo della chiesa di Voldomino, peraltro già restaurata negli anni scorsi grazie ad una raccolta fondi attivata da un comitato di cittadini che ha permesso di rimettere a nuovo gli affreschi e rendere fruibili le cappelle», ha spiegato Castelli. Resta ora da pensare all’organo della chiesa di Voldomino, che secondo l’assessore Castelli, «necessita non solo la sostituzione delle parti ammalorate, ma anche la registrazione e la messa a punto dei suoni».

Ed ecco l’idea.

«Fondi a bilancio, per il 2017, non ce ne sono. Ma la prossima stagione teatrale sarà molto ricca dal punto di vista dell’offerta: ci sarà l’operetta, un musical e “i legnanesi” che assicureranno il tutto esaurito, che contiamo di garantire anche per il resto della programmazione. Per questo intendo destinare parte dell’avanzo di gestione 2018 a sostegno della riqualificazione di questo importante strumento musicale. Per raggiungere l’obiettivo servirà anche una sottoscrizione popolare e per questo ci rapporteremo col comitato».

di
Pubblicato il 21 giugno 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore