Entro la prossima estate Castronno potrebbe avere la sua nuova piazza

Più ampia, con 70 parcheggi e la viabilità modificata. Il progetto è in dirittura d’arrivo e il Consiglio comunale ha approvato la variazione di bilancio da 440mila euro per finanziare l’opera

piazza castronno

Il progetto è in dirittura d’arrivo, i gruppi consiliari lo hanno visionato e il Consiglio comunale ha approvato la variazione di bilancio da 440mila euro per finanziare l’opera: entro l’estate dell’anno prossimo Castronno potrebbe già avere la sua nuova piazza.

Si tratta di un rifacimento totale dell’attuale piazza di fronte al Comune e alla chiesa, che darà spazio a 70 posti auto e alcune novità che renderanno lo spazio molto più aperto, ampio e visibile.

Le principali novità riguarderanno il sagrato della chiesa che sarà ampliato e si collegherà direttamente con lo spazio dove è posto attualmente il monumento ai caduti. Il collegamento sarà diretto e non ci sarà più il passaggio delle auto.

Proprio la viabilità sarà una delle principali novità anche se le modifiche sono ancora oggetto di studio. Di sicuro, come detto, non si passerà più davanti alla chiesa e il senso di marcia potrebbe essere invertito, quindi si entrerà in piazza dalla via Matteotti.

La zona dei parcheggi si amplierà fino ad ospitare 70 posti auto ma sarà uno spazio polivalente. Ci sarà un’area sempre destinata a parcheggi e un’altra che, in caso di necessità, diventerà un’area gioco e per attività della comunità.

Nel complesso tutta la piazza verrà aperta e sarà più visibile. Verrà tolta qualche pianta che oggi impedisce la vista e sarà molto più valorizzato l’attuale anfiteatro. Sono allo studio anche forme per incentivare il restyling delle facciate della case private che si affacciano sulla piazza.

Tutta l’opera sarà finanziata con risorse comunali: si tratta di soldi che arrivano da un avanzo di bilancio dell’amministrazione dell’anno scorso, da un’entrata di oneri da altre risorse incamerate dopo una transazione di una causa che era in corso da circa 12 anni. Nel complesso si tratta di 440mila euro.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 27 Luglio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.