La Regione premia Pietro Pensa, sindaco bustocco di Esino Lario

Il Presidente del Consiglio Cattaneo lo ha premiato per aver valorizzato il paese con Wikimania 2016, il raduno degli sviluppatori italiani di Wikipedia. Con lui premiato anche il sindaco di Torre Baldone, Claudio Sessa

sindaco esino lario pietro pensa premiato regione lombardia

Gestione oculata delle risorse, servizi ai cittadini più bisognosi, valorizzazione del volontariato, innovazione e promozione del patrimonio locale. Questo e tanto altro fanno i migliori sindaci lombardi che il Consiglio regionale, a partire da questa legislatura, ha voluto insignire con il riconoscimento “Buona politica”. Ai 18 primi cittadini già premiati, questa mattina si sono aggiunti i Sindaci di Torre Boldone (BG) Claudio Sessa (candidatura presentata dalla consigliera Lara Magoni) e di Esino Lario (LC) il bustocco Pietro Pensa (candidatura presentata dal consigliere Mauro Piazza).

La pergamena che riconosce le loro best practices amministrative è stata consegnata dal Presidente del Consiglio regionale, Raffaele Cattaneo, alla presenza della Vice Presidente, Sara Valmaggi.

“L’iniziativa ‘Un Consiglio per la buona politica’ intende mettere in risalto il lavoro dei tanti amministratori locali che quotidianamente si spendono per il bene della propria comunità – ha detto il Presidente Cattaneo -. Questo riconoscimento è nato dalla volontà dell’Assemblea di valorizzare e far conoscere esempi di buona politica, affinché diventino patrimonio di comune conoscenza e contribuiscano a rinsaldare il legame tra le istituzioni, i territori e i cittadini”.

Le motivazioni

Il riconoscimento al Sindaco di Torre Boldone, Claudio Sessa

Claudio Sessa ha dedicato il suo impegno nella ricerca di iniziative per migliorare la qualità della vita dei suoi concittadini, con una attenzione particolare alla tutela dell’ambiente. Oltre al rinnovamento dell’impianto di illuminazione e alla costruzione di una nuova pista ciclabile, ha promosso servizi gratuiti, come la consulenza legale e la presenza di Volontari Osservatori del Territorio che, in collaborazione con le Forze dell’Ordine, hanno funzione di prevenzione contro la criminalità. Claudio Sessa ha saputo costruire un “filo diretto” volto a ridurre la barriere tra cittadini e Amministrazione con l’iniziativa “un Sindaco a casa tua” con cui è possibile prenotare appuntamenti a domicilio con il primo icttadino, per un confronto sui temi del Comune.

Il riconoscimento al Sindaco di Esino Lario Pietro Pensa 

Il sindaco Pietro Pensa ha saputo innescare buone prassi e porre in essere strategie di valorizzazione del territorio sul piano culturale, sociale ed economico, tanto da attrarre un pubblico internazionale per l’iniziativa “wikimania 2016” che ha accolto nel piccolo Comune del Lecchese più di 1.300 internauti, appassionati del sapere condiviso, provenienti da tutto il mondo. Pietro Pensa è espressione di amministrazione capace di creare sinergia con le istituzioni regionali e provinciali, con gli istituiti scolastici territoriali le realtà associative e le amministrazioni vicine, coinvolgendo in modo attivo e partecipativo la cittadinanza.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 luglio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore